Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il fondatore di Palm Angels Francesco Ragazzi nella sua nuova e audace Moncler Collab

Moncler non è estraneo alle collaborazioni. L’azienda ha persino un intero braccio dedicato all’arte di squadra, soprannominato Genio Moncler. Le precedenti iterazioni, con artisti del calibro di Craig Green e JW Anderson, hanno dimostrato che i simboli dell’iconico marchio alpino sono maturi per la reinterpretazione e, questo inverno, le forze che mantengono viva la festa. Il Ultima puntata Ha coinvolto il fondatore di Palm Angels, Francesco Ragazzi, per offrire la sua interpretazione unica di pezzi classici come spruzzatore E il parka. Ma aspetta c’è di più! Ragazzi ha portato anche gli specialisti della calzatura italiana Todd Insieme, conferiscono alla scarpa da guida Gommino un fantastico rifacimento grafico degli anni ’90 e rendono la scarpa WG in deliziose tonalità neutre.

Per mettere tutto insieme, Ragazzi e Moncler si sono recati a Miami per un servizio fotografico della campagna con nientemeno che Naomi Campbell, stravolgendo le previsioni di genere (e meteo) mentre sfoggiavano tutta la nuova attrezzatura. Abbiamo incontrato Ragazzi per parlare della sua ispirazione, del potere di sovvertire l’idea di uniforme e altro ancora. Questa conversazione è stata modificata per chiarezza e lunghezza.

cortesia


Puoi parlarmi dell’idea di “non uniforme”? Come è apparso all’inizio e come è apparso nel gruppo?

Parola Uniformi sta per qualcosa che non fa alcuna differenza. Ed è proprio questo l’aspetto più interessante dell’essere creativi: riuscire a realizzare abiti diversi solo da un certo tipo di uniforme, come l’uniforme sportiva americana che mi ha ispirato per questa collezione.

Perché hai scelto di includere Naomi Campbell nelle foto della tua campagna?

Nayomi è un’icona che si sposa perfettamente con l’icona dei tre brand. Avremmo potuto usare un atleta, perché l’ispirazione alla base della collezione è stata il mondo dei famosi sport americani, ma il risultato sarebbe stato molto letterale e scontato.

READ  Queens: Cameron Norrie perde la finale contro Matteo Berrettini

Come sei arrivato a Miami come location per le riprese?

Sono sempre stato affascinato dalla cultura americana e dalle immagini in generale. Il mio primo viaggio negli Stati Uniti è stato a Los Angeles, e ricordo ancora l’esatta sensazione quando ci sono arrivato; Mi sono innamorato all’istante. Questa volta, con Moncler, abbiamo scelto Miami perché pensavamo fosse la città perfetta per rappresentare il gruppo con la sua mentalità rilassata e il costante status estivo che offre.

8 moncler angeli palma

cortesia

Il comunicato stampa afferma che la collezione si concentra su una gamma di capi di abbigliamento distintivi (piumino, giacca, ecc.). Come hai deciso quale pezzo includere?

La collezione si basa su modelli di abbigliamento originali, che rispecchiano la mia estetica con il Palm Angels incontra Moncler: piumino, giubbotto, giacca, ma anche pantaloni del pigiama, jeans cinque tasche, tuta e bermuda. Mi piace capovolgere le cose. Il piumino corto, ad esempio, è dotato di toppe in Cordura sulle spalle e le borse sono trapuntate.

Quali sono gli argomenti più importanti che potresti vedere nel gruppo? Come giocano da un pezzo all’altro?

Questa collezione traduce il messaggio dello stile di vita e la squisita qualità dell’artigianato italiano in un linguaggio contemporaneo per le nuove generazioni che amano celebrare lo spirito energico degli sport americani. L’ispirazione è legata al mondo dei famosi sport americani come il basket, l’hockey e il baseball, per immaginare una serie di divise sportive che si indossano al di fuori del campo sportivo. Il risultato è una sorta di celebrazione dell’energia del vestire come esercizio personale.

8 moncler angeli palma

cortesia

In che modo il gruppo si relaziona con le idee che esplori in Palm Angels?

READ  Gesto del proprietario del team per un enorme successo con lo staff di Iowa Cubs

Per ogni collezione, durante la progettazione, il mio punto è modificare automaticamente i codici mescolando materiali e dettagli in un abito unico in modi inaspettati. L’identità del marchio è il pluralismo, e penso che Palm Angels sia fondamentalmente una prospettiva sulle cose, un punto di vista diverso ma ricco di sfumature. Organizzare è il modo giusto per definire il mio approccio, e spesso uso un’immagine per descrivere quello che faccio: tante cose diverse che si uniscono magicamente per il semplice fatto di essere l’una accanto all’altra.

Come hai inserito il DNA di Moncler nella sfilata?

Lavorare alla collezione Moncler mi viene naturale. La mia esperienza con il marchio, con cui convivo ancora oggi, è iniziata come apprendista. È stata la mia università dove mi ha permesso di apprendere gli elementi essenziali necessari per crescere personalmente e professionalmente e costruire il mio percorso e la mia visione per i Palm Angels.

8 moncler angeli palma

cortesia

Perché hai deciso di lavorare con Tod’s sulle scarpe?

Ho una grande cotta per ciò che rappresenta il marchio. I valori che esprimi si riferiscono alla nostra cultura del bello e [idea of] Fatto in Italia. Dietro un brand come Tod’s c’è la dedizione, la ricerca e l’artigianalità di un team di persone capaci non solo tecnicamente, ma anche umanamente, di trasmettere ciò che fanno con tutta la loro passione. È stato un grande onore per me avere l’opportunità di lavorare a questo progetto.

Ci sono oggetti che sei particolarmente entusiasta di vedere consumati in natura? E infine, ci sono capi che sei entusiasta di indossare tu stesso?

Li amo tutti. Rimanendo fedeli alla nostra originalità, ogni elemento fa parte di un progetto completo che riflette la coerenza di entrambi i marchi.

Questo contenuto viene importato da OpenWeb. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni, sul loro sito web.