Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il corridore di 800m Ole Miss brilla in chiusura al Memoriale di Tom Jones

Gainesville, Florida. – Sabato, l’Ole Miss Track & Field ha organizzato diversi spettacolari spettacoli di 800 metri per concludere un fine settimana di gare di successo al Tom Jones Memorial in Florida.

L’incontro si è rivelato uno dei migliori incontri a livello nazionale in questa stagione all’aperto e i Rebels sono stati parte del motivo dopo diverse imprese impressionanti sabato. Il principale tra loro era un altro attacco al record di Ole Miss dell’All-American Junior Visto Sentaiho. La seconda classificata del miglio indoor della NCAA ha battuto il record degli 800 metri della scuola al suo primo tentativo della stagione, scivolando di tre secondi dal suo PR in un sorprendente 2:01.06, il quarto tempo più veloce al mondo quest’anno.

Vesa era in fondo al gruppo al campanello dopo aver eseguito i 400 in 59,8 secondi, ma ha sparato una potente carica negli ultimi 200 per raccogliere Imogen Barrett della Florida sulla linea di mezzo secondo (2:01.65).

Quel 2:01.06 di Vissa batte il record 2015 della Brooke Feldmeier School di 2:03.13 di oltre due secondi, rendendola la 13a velocista italiana di tutti i tempi negli 800 metri all’aperto. Il suo tempo è anche il terzo tempo più veloce di un’italiana sul suolo americano, il migliore da quando Gabriella Dorio ha fatto segnare 1:59.53 in semifinale (4 agosto) e 1:59.05 in finale (6 agosto) fino al traguardo. Quarto posto alle Olimpiadi estive del 1984 a Los Angeles.

Oltre ad essere stata classificata n. 4 al mondo in questa stagione, il tempismo di Vesa è il migliore di una donna italiana (al chiuso o all’aperto), nonché n. 2 nella NCAA, nell’Eastern District e nella SEC.

Nell’edizione maschile, ogni grande americano John Rivera Jr. Ha risposto alla sfida lanciata da Vesa, scivolando di due secondi dalla sua migliore prestazione all’aperto in un PR di 1:46.82 per finire terzo in uno sprint storico. Il tempo di Rivera è arrivato al terzo posto nella storia di Ole Miss, classificandosi come il velocista ribelle più veloce degli 800 metri da quando Craig Ingles ha segnato 1:46.03 alle prove olimpiche degli Stati Uniti del 2016. Questa stagione, Rivera è in testa agli Stati Uniti e si classifica al 15° posto nel mondo e si classifica collettivamente #1 Terzo nella NCAA e si trova in cima alle classifiche sia del distretto orientale che della SEC.

Il più anziano di ogni americano Baylor Franklin È stata anche una giornata in carriera nella stessa batteria, dove ha ottenuto il miglior risultato assoluto in carriera – 1:47.41 al settimo posto. Quella volta è migliorato dal suo ottavo posto nella storia della scuola all’aperto e quest’anno si è classificato nono negli Stati Uniti, 13° nella NCAA, 5° nel distretto orientale e 4° nella SEC.

Carpenteria Galani Davis Ha continuato a mostrare la sua versatilità come piccone dopo una giornata di lavoro con il lancio del martello. Il tiro indoor della SEC ha portato la campionessa PR di un piede martello a 65,84 m/216-00 per finire terza assoluta sabato e ha migliorato il suo posto come kicker n. 4 nella splendida lista dei martelli femminili di Ole Miss. In questa stagione, Davis ora sale al numero 16 negli Stati Uniti, al numero 17 nella NCAA, al numero 6 nel distretto orientale e al numero 3 nella SEC.

2° posto nel lancio di pesi nella NCAA Yasmine Mitchell Ha registrato il suo miglior quarto posto stagionale a 63,80 m/209-04, che l’ha vista salire al 24 ° posto nella NCAA, al numero 10 nell’est e al numero 6 nella SEC in questa stagione.

Sabato anche la staffetta 4x100m femminile di Ole Miss ha avuto i giorni migliori della stagione, così come il quartetto. Olivia WomackE ARIONA AGOSTOE Jayda Eckford E Kelly Rowe Ha passato il testimone in una stagione migliore di 44,36 secondi, il nono miglior tempo nella storia della scuola. Inoltre, prima di rimuovere i duplicati della squadra, quella volta ha piazzato Ole Miss n. 26 nella NCAA, n. 15 nel distretto orientale e n. 8 nella SEC.

Uno studente al secondo anno di studi Kirston beige Come i Rebels in pista nella finale dei 110 metri ostacoli maschili. Nello stivale, Paige è arrivata ultima ai playoff in un ottimo PR match 14.02 (+2.2) – settimo miglior tempo nella storia della scuola e top 30 nell’Eastern District quest’anno – prima di finire ottava in finale a 14.27 (+0.6).

Ole Miss Track & Field sarà ancora in viaggio il prossimo fine settimana, poiché si recherà in Alabama per il Crimson Tide Invite dal 22 al 23 aprile.

Ribelli nella seconda giornata di gara

100 metri femminili

18. Kelly Rowe – 11.57 (-0.4)
26. Olivia Womack – 11.80 (-1.3)
32. ARIONA AGOSTO – 11.90 (-0.4)

100 metri maschili

40. Ryan Stella – 10.68 (+2.1) – Pubbliche Relazioni

800 metri femminili

1. Visto Sentaiho – 2:01.06 – PR, Registro scolastico, n. 13 Storia italiana (all’aperto), n. 4 Mondo, n. 1 Italia (indoor o outdoor), n. 2 NCAA, n. 2 2 Est, n. 2 sec
23. Madison Holsey – 2: 28.11

800 metri uomini

3. John Rivera Jr. – 1:46.42 – PR, n. 3 Storia di Ole Miss, n. 15 Mondo, n. 1 USA, n. 3 NCAA, n. 3 1 Est, n. 1 SECONDO
7. Baylor Franklin – 1:47.41 – PR, n. 8 Storia di Ole Miss, n. 9 USA, n. 13 NCAA, n. 5 Est, n. 4 SEZ
18. Marco Drobek – 1:50.24
19. Insegui Rosa – 1:50.54

400 metri femminili

30. Tony Glatz – 55.56 – PS

400 metri maschili

35. Isaia Whisby – 48.28

100 m ostacoli femminili

29. Meg Goble – 14.52 (-1.0)
33. Lyra Shannon – 16.08 (-1.0)

110 m ostacoli maschili

8. Kirston beige – 14.27f (+0.6) – 14.02p (+2.2) – No. 7 Ole Miss History, No. 30 East

Staffetta 4x100m femminile

9. Olivia WomackE ARIONA AGOSTOE Jayda EckfordE Kelly Rowe – 44.36 – SB, n. 9 Ole Miss Storia, n. 26 NCAA n. 15 Est, n. 8 SEZ

Salto in alto femminile

T5. Sarah Van Aken – 1,65 m / 5-5
T15. Lyra Shannon – 1,60 m / 5-3
T15. Meg Goble – 1,60 m / 5-3

Salto triplo femminile

18. Kayla McLaurin – 11,88 m / 38-11,75 (-0,1)

salto triplo maschile

11. Iangelo Atkinstall-Daley – 14.44 m / 47-04.50 (NWI) – Relazioni pubbliche esterne

Lancio del peso femminile

4. Galani Davis – 16.32 / 53-06.50
6. Tidriona Britannica – 15,80 m / 51-10
12. Yasmine Mitchell – 14.66 m / 48-01.75 – SB

lancio del peso maschile

3. Daniel Viveros – 18,67 m / 61-3

martello da donna

3. Galani Davis – 65.84M/216-00 – PR, n. 4 Ole Miss Storia, n. 16 USA, n. 17 NCAA, n. 6 est, n. 3 SEC
4. Yasmine Mitchell – 63,80 m/209-04 – SB, n. 24 NCAA, n. 10 est, n. 6 SEC
10. Debora Puleggia – 58.62 d.C. / 192-04

martello da uomo

12. Giuseppe Lanham – 54,96 m / 180-03
13. Montel Johnson – 54.82 d.C. / 179-10

Per ulteriori informazioni su Ole Miss Track & Field e Cross Country, segui Rebels su Twitter (Incorpora il tweet), Facebook E Instagram.

READ  Confermata la seconda uscita di F1 Sprint della stagione 2021 per il Gran Premio d'Italia a Monza