Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il commento di Jacinda Ardern sul “cazzone altezzoso” ha fruttato più di $ 100.000 all’asta di beneficenza | Jacinda Ardern

Una copia firmata della trascrizione del Primo Ministro della Nuova Zelanda, Jacinda Ardernche ha descritto un leader di un partito di opposizione minore come un “coglione arrogante” è stato venduto per più di $ 100.000 a un’asta per raccogliere fondi per il cancro alla prostata.

La voce arrabbiata del primo ministro è stata catturata da un microfono acceso durante un dibattito parlamentare la scorsa settimana, a seguito di una serie di domande di David Seymour, leader del partito della destra liberale neozelandese.

“È uno stronzo arrogante”, ha detto il primo ministro, tornando al suo posto accanto al vice primo ministro e stretto alleato politico Grant Robertson. Il commento è stato raccolto dal suo microfono e salvato nel verbale parlamentare ufficiale, Hansard, dopo che Seymour ha chiesto scuse.

Dopo che lo scambio aspro diventa virale, la coppia, di solito in contrasto politico, si unisce in uno spettacolo natalizio di buona volontà Firma e metti all’asta una copia del Registro parlamentare degli enti di beneficenza. Il banditore ha detto che tutto il denaro sarebbe andato alla ricerca sul cancro alla prostata per “punzecchiare dappertutto”.

Momento caldo del microfono: Jacinda Ardern definisce il leader del partito di opposizione minore un “coglione arrogante” – VIDEO

L’offerta si è chiusa giovedì a NZD 100.100. In risposta alla notizia dell’importo, Ardern ha dichiarato in un post su Facebook: “Non posso dire di averlo previsto: un falso bug con un vecchio microfono in Parlamento si è trasformato in $ 100.100 per la Prostate Cancer Foundation.

“I miei ringraziamenti a David per essere così bravo”, ha continuato, “e a tutti, buon Natale!”

La descrizione recita che il vincitore dell’asta “riceverà una stampa incorniciata del parlamentare Hansard co-firmata dal primo ministro di RT Jacinda Ardern e dall’ex coglione compiaciuto, il leader del partito rappresentativo David Seymour”.

Il commento schietto di Ardern è arrivato dopo una serie di domande sul fatto che il primo ministro abbia rispettato tutte le sue dichiarazioni e politiche, e si è concluso con la sua richiesta di “dare un esempio della sua colpa e scusarsi adeguatamente per questo e risolverlo”.

Quando Seymour ha chiesto scuse formali per il commento, Ardern aveva lasciato la stanza, ma gli ha inviato un messaggio di testo per scusarsi. In seguito ha scherzato in Parlamento affermando di aver sostenuto tutte le dichiarazioni, compresi gli “insulti e le scuse”.

READ  Divulgazione dell'aumento del tasso RBA; Jim Chalmers sull'economia australiana. Il dibattito sull'allentamento dei prezzi dell'energia continua; Azione, Anthony Albanese guida su Peter Dutton;