Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il codice a barre della stella Aussie Halo debutta a G2 Esports presso HCS NA Super sweep of Spacestation

Dopo mesi di voci secondo cui il talento australiano Barcode stava cercando un trasferimento in una squadra nordamericana, l’australiano ha fatto il suo debutto in G2 Esports all’HCS NA Super questo fine settimana. Prendendo il quarto posto nella lista, un posto già popolato da tre diversi giocatori negli ultimi sei mesi, Barcode ha rilasciato una dichiarazione con una performance eccezionale che ha visto G2 sconfiggere Spacestation. i giochi 3-0 nella prima partita di biliardo.

Sebbene tutte e tre le partite al meglio delle cinque serie siano state una chiamata più vicina di quanto potrebbe suggerire il risultato finale della serie, G2 può essere incoraggiato dal potenziale immediato della formazione e dalla capacità di finire partite serrate. Il codice a barre è stato un fattore chiave per mostrare questo potenziale, superando la schermata delle statistiche del G2 nel primo e nel secondo gioco.

L’australiano è stato l’unico membro del G2 in grado di tenere il passo con la produzione killer di Ace’s Spacestation e ha soppresso Capture The Flag nel primo gioco. Con sette uccisioni in più a suo nome rispetto ai suoi compagni di squadra più vicini, per un totale di 26, la prestazione di Barcode si è rivelata essenziale in una partita ai tempi supplementari che si è conclusa solo con G2 che ha vinto di poco 2-1. Questo nonostante Ace e Suppressed abbiano terminato la partita rispettivamente a 13 e 10,7 KDA, un segnale preoccupante che il gameplay tematico di Spacestation richiede alcuni importanti miglioramenti.

Barcode si è anche assicurato una tripla uccisione in Slayer on Streets nella seconda partita, guidando ancora una volta la sua squadra con 15 uccisioni complessive nella partita. Le lotte di Spacestation nella serie peggiorano solo quando sono incappati in un piccolo progresso a loro favore alla fine del gioco. Il vantaggio di doppia uccisione di Spacestation è stato limitato a 10 uccisioni per raggiungere il culmine in una vittoria per 50-42 per G2, che si è rivelata uno slancio altalenante da cui Spacestation non è riuscita a riprendersi nel terzo e ultimo inning.

Ecco i risultati finali del match Pool D tra G2 Esports e Spacestation Gaming:

  • Prendi la bandiera sul catalizzatore: 2-1 G2
  • Assassino di strada: 50-42 G2
  • Oddball durante la ricarica: 2-0 G2

Barcode ha lasciato la sua organizzazione australiana, The Chiefs Esports Club, dopo un periodo di sei mesi di completo dominio nella regione all’inizio del Ciao Nessuna finalestagione agonistica. Sebbene Barcode e G2 non avranno lo stesso tipo di esperienza di fronte alla forte concorrenza in Nord America, è chiaro che quei grandi alti e bassi e ricompense più grandi ospitano più talenti di Barcode che il loro territorio.

Il Team G2 continuerà a HCS NA Super questo fine settimana mentre mira a raggiungere la vetta del Pool D e rivendicare la vetta del Nord America con il suo elenco aggiornato.

READ  L'Assistente Google può cantare una piccola canzone di polline se lo richiedi