Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il cavo Lightning USB-C per iPhone non ucciderà… ancora

In un raro evento questa settimana, Apple ha fornito prove concrete sul futuro dell’iPhone. I dirigenti dell’azienda hanno confermato che Apple lo farà Rispetto del mandato dell’UE Che tutti i telefoni della zona Adozione di USB-C come popolare porta di ricarica per smartphone nel 2024. Ciò significa che i futuri iPhone dovranno allontanarsi dal connettore Lightning Esistente dal 2012.

Il passaggio a USB-C sembra inevitabile per I phone A causa dei nuovi requisiti dell’UE. Greg Joswiak, Senior Vice President of Global Marketing di Apple, parlando a La conferenza dal vivo sulla tecnologia del Wall Street JournalHa detto che la società “non ha scelta” e che Apple “rispetterà le leggi locali” come fa in tutto il mondo. Ma ciò non significa necessariamente che il cavo Lightning sia ancora estinto. La porta Lightning potrebbe svolgere un ruolo più importante nella gamma di Apple di quanto potresti aspettarti, grazie ai numerosi accessori che utilizza ancora e alla popolarità degli iPhone più vecchi.

Non è un segreto che USB-C stia diventando sempre più popolare nei prodotti Apple. È presente su tutti gli iPad nell’attuale portafoglio dell’azienda, ad eccezione dell’iPad di nona generazione del 2021. Troverai anche porte USB-C sull’Apple MacBook Pro e sulla linea Air.

Ma consumatori E il critici tecnologici Tutti e due Stavano aspettando che USB-C arrivasse sull’iPhone. iPhone X Modificato con USB-C È stato venduto per $ 86.001 su eBay l’anno scorso. Dopotutto, perché non dovresti usare lo stesso cavo per caricare il tuo iPhone, iPad e Mac? Il nuovo mandato dell’UE rappresenta un passo verso un’esperienza di navigazione più semplice a lungo termine. Tuttavia, esiste anche la possibilità che il periodo di transizione possa causare qualche attrito poiché è probabile che i consumatori rimbalzino tra i caricabatterie per alimentare i loro nuovi iPhone insieme ai vecchi accessori.

READ  Il direttore multiplayer di Halo Infinite si è dimesso da 343

Ci sono pochi prodotti che richiedono una connessione Lightning per la ricarica via cavo, oltre all’iPhone. Questi dispositivi includono AirPods Cuffia AirPods Max, la prima generazione di Apple Pencil (che è l’unico modello che funziona stranamente con il nuovo iPad dotato di una porta USB-C), Magic Mouse, Magic Trackpad e Magic Keyboard. Ciò significa che i proprietari di questi dispositivi potrebbero ancora ritrovarsi a cambiare cavo se in futuro acquisteranno un iPhone con USB-C.

Apple non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di CNET sull’intenzione di mantenere la porta Lightning nelle versioni future di questi prodotti.

È anche importante ricordare che non tutti gli acquirenti di iPhone scelgono l’ultimo modello. Apple spesso sconta le versioni precedenti non appena arriva un nuovo iPhone. Prendi la sua formazione attuale, ad esempio, che include ancora l’anno scorso iPhone 13 E l’iPhone 12 del 2020. Apple ha anche mantenuto l’iPhone 11 nella linea di produzione a un prezzo inferiore di $ 499 Dopo l’introduzione di iPhone 13 Settembre 2021. Se Apple mantiene questa tradizione, probabilmente ci saranno anche alcuni iPhone alimentati da Lightning nella gamma 2023.

Sebbene molti acquirenti possano affluire verso gli ultimi iPhone, esiste un enorme mercato per gli iPhone meno recenti. L’iPhone 11 è stato il quinto smartphone più venduto nel 2021 nonostante sia stato lanciato nel 2019, secondo Ricerca sul contrappunto. Le vendite di iPhone 11, iPhone SE e iPhone XR di 4 anni hanno rappresentato il 15% delle vendite di iPhone negli Stati Uniti nel trimestre di marzo 2022, secondo Partner di ricerca sull’intelligence dei consumatori.

READ  Square Enix vuole entrare negli NFT

Anche gli iPhone ricondizionati sono popolari, con Apple che rappresenta oltre il 40% del mercato globale dei telefoni secondari, secondo un centro separato Ricerca sul contrappunto Rapporto. Dati tutti gli iPhone dal 2012 che sono stati spediti con Lightning, è sicuro dire che coloro che acquisteranno modelli ricondizionati in futuro vorranno rimanere con i loro cavi Lightning. Ciò è particolarmente importante dato che la domanda di telefoni ricondizionati è aumentata del 15% nel 2021 poiché i clienti hanno cercato di evitare prezzi elevati e prendere decisioni di acquisto più sostenibili, l’intervista Ho anche menzionato.

Le persone possono anche tendere a mantenere i loro telefoni attuali più a lungo poiché l’inflazione riduce le altre spese quotidiane. secondo Società internazionale di dati. Anche gli smartphone in circolazione hanno registrato una media di 3,5 anni per la prima volta, secondo Assicuranteche è una compagnia di assicurazioni che aiuta anche le imprese Sviluppo software di scambio hardware. Finché i vecchi iPhone rimarranno in uso, i cavi Lightning saranno ancora in circolazione.

A lungo termine, il passaggio a USB-C sarà un miglioramento per i possessori di iPhone. Questa modifica consentirà alla fine di caricare gli ultimi iPad, Mac e iPhone con un unico cavo, motivo per cui l’UE ha reso obbligatoria l’USB-C in primo luogo. Lo switch arriva anche in un momento ideale in cui gli iPhone diventano meno dipendenti dalle connessioni cablate grazie ai miglioramenti nella ricarica wireless, alla crescente popolarità degli accessori Bluetooth e al nuovo sistema di connettività MagSafe di Apple.

Ma tali trasformazioni richiedono tempo. E ci sono ancora molte domande senza risposta su come Apple si conformerà alla decisione dell’UE. Ad esempio, non sappiamo se Apple passerà a USB-C nel 2023 o aspetterà fino al 2024. Non sappiamo se Apple utilizzerà USB-C specificamente per gli iPhone europei o se diventerà uno standard globale.

READ  Gli alimenti geneticamente modificati tornano in menu: cosa sono e cosa è cambiato? - Attrito

Ma ciò che sembra chiaro è che l’arrivo dell’iPhone USB-C potrebbe essere un passo verso l’utilizzo di un cavo universale per tutto. Ma questo non accadrà dall’oggi al domani.