Dicembre 2, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il cane da guardia italiano della concorrenza Apple ha multato Amazon $ 225 milioni

ROMA (AP) – Il fido cane da guardia italiano ha multato Apple e Amazon per 200 milioni di euro (225 milioni di dollari) per aver collaborato a frenare la concorrenza nelle vendite di prodotti a marchio Apple e Beats in violazione delle norme Ue.

L’indagine ha rilevato che i termini dell’accordo del 2018 tra le società tecnologiche statunitensi limitavano l’accesso al mercato Amazon italiano per rivenditori selezionati. Secondo la Commissione della concorrenza italiana Martedì.

Il cane da guardia ha multato Apple 134,5 milioni di euro (151,32 milioni di dollari) e Amazon 68,7 milioni di euro (77,29 milioni di dollari). Ha ordinato loro di porre fine alle restrizioni e fornire un accesso “imparziale” ai rivenditori.

Sia Apple che Amazon hanno detto che avrebbero presentato ricorso.

“Le multe proposte sono ingiuste e ingiuste”, ha affermato Amazon. “Poiché il nostro modello di business si basa sul loro successo, respingiamo la raccomandazione dell’ACI che Amazon tragga vantaggio dall’esclusione dei fornitori dal nostro negozio”.

Apple rispetta l’autorità concorrenziale italiana “ma crediamo di non aver fatto nulla di male”.

Abbonarsi con rivenditori selezionati aiuta a proteggere i clienti perché garantisce che i prodotti siano autentici, ha affermato Apple.

“I prodotti irreali offrono un’esperienza scadente e sono spesso pericolosi”, ha affermato Apple. “Lavoriamo a stretto contatto con i nostri partner rivenditori per garantire che i nostri clienti acquistino prodotti originali e abbiamo team di esperti in tutto il mondo che lavorano con le forze dell’ordine, le dogane e i commercianti per garantire che vengano venduti solo prodotti Apple originali”.