Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il canadese Goshio ha vinto l’argento nel curling maschile dopo che lo svedese Eden ha vinto di nuovo

Il canadese Brad Joshwe ha vinto l’argento ai campionati mondiali di curling maschile domenica dopo aver perso la sua decisione 8-6 contro lo svedese Niklas Eden all’Orleans Arena.

Jochet ha tirato a vuoto alla nona estremità per dare a Eden il martello nella decima partita con la partita in parità. La Svezia ha segnato una coppia quando Gushue non è riuscito a far rotolare la sua pietra sotto due massi svedesi in cima al ring di quattro piedi.

Era il quarto titolo mondiale consecutivo di Eden e il sesto assoluto. La vittoria è arrivata meno di due mesi dopo aver vinto l’oro olimpico – sconfiggendo Gushu in semifinale – alle Olimpiadi di Pechino.

Gushue e la sua squadra di St. John composta da Mark Nichols, Brett Gallant e Jeff Walker hanno ottenuto il primo seme e hanno aperto l’incontro con un martello.

Guarda | Il Canada perde contro la Svezia nella partita per la medaglia d’oro:

Il canadese Joshwei perde contro lo svedese Eden nella partita per la medaglia d’oro mondiale di curling maschile

Niklas Eden ha vinto l’oro della Svezia ai Campionati mondiali di curling maschile battendo il canadese Brad Josho 8-6 per prendere l’argento. 1:50

Ma Eden alla fine ha lavorato sodo e ha continuato a pressare tutte le partite, approfittando degli errori canadesi. Gushue ha cercato di ottenere un vuoto al nono traguardo, ma ha alzato il naso e Walker ha rotto la sua seconda pietra al decimo.

L’italiano Joel Riturnaz ha battuto l’americano Corey Drobkin 13-4 all’inizio della giornata per vincere la medaglia di bronzo.

Joshui, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino, puntava al secondo titolo mondiale in carriera dopo aver sconfitto l’Eden nella finale del 2017 a Edmonton. Eden ha vinto la sua seconda partita un anno dopo nello stesso stadio di Las Vegas.
READ  Gran Premio di Miami: Charles Leclerc della Ferrari afferra la pole, elogia i fan "pazzi".

Senza lo scozzese Bruce Mowat in campo, Canada e Svezia erano fortemente favorite per raggiungere la finale.

Josho ed Eden hanno avuto qualche singhiozzo mentre giocavano all’italiana, ma erano ancora nella classe da 13 squadre e sono finiti primo e secondo.

Le due squadre si conoscono bene da quando si sono affrontate per la prima volta nel 2011. Gushio è andato 21-10 in tutti gli incontri ma Eden ha vinto le ultime tre partite, di cui una qui e due a Pechino.

Con una folla pro-Canada di circa 1.000 fan che prestavano supporto, Gushue ne rubò un paio in un secondo. Eden balenò verso l’interno e non riuscì a spostare la roccia canadese sepolta con il suo ultimo colpo.

problema del ghiaccio

L’apparente problema del ghiaccio – l’ultimo di una serie di problemi che hanno ostacolato il gioco per tutta la settimana – sembra influenzare il primo tiro di Gushue alla terza estremità.

Alzò le braccia in aria mentre la sua pietra attraversava la linea del cinghiale lontano prima di mancare il suo obiettivo. Ciò ha permesso a Eden di fare un successo e rimanere per due anni.

Gushue osservò il punto sul ghiaccio e controllò la presenza di detriti sul fondo della pietra. Stava ancora scuotendo la testa mentre discuteva della questione con il sostituto EJ Harnden e l’allenatore della nazionale Jeff Stoughton tra le due parti.

Numero 1 al mondo, Goshio ha vissuto una stagione impressionante con vittorie alle prove olimpiche canadesi, una medaglia di bronzo alle Olimpiadi e un quarto titolo nazionale in sei anni. Gushue, Gallant e Walker hanno suonato lo scorso fine settimana al Tim Hortons Brier come trio quando i Nichols si sono ritirati a causa del COVID-19.

READ  Felix Auger-Aliassime del Canada ha raggiunto i quarti di finale a Cincinnati

Eden, che ha battuto Mwat nella finale olimpica, si è ritirato con un pareggio alla quarta estremità. La Svezia è arrivata terza nella quinta partita costringendo Goshoy a pareggiare di uno, 4-3 per entrare nel tiebreak a metà partita.

Eden ha raccolto un altro punto nel sesto inning quando Goshio è riuscito a rimuovere solo una pietra in un doppio tentativo di takedown.

Nel frattempo, Riturnaz ha guidato la squadra italiana alla prima apparizione ai playoff all’evento e al primo podio. Il settimo dei sei punti ha posto fine alla vittoria sulla squadra ospitante.

Il bronzo mondiale è arrivato due mesi dopo che l’italiano Amos Mussaner ha vinto il terzo oro olimpico di doppio misto con Stefania Constantini.

Questa sarà l’ultima stagione per questa edizione della formazione del Team Gushue.

Gallant ha in programma di lasciare la squadra una volta che la campagna sarà terminata verso la fine di questa primavera. Il suo sostituto non è stato ancora rivelato.

La canadese Keri Enarson ha vinto il bronzo ai Mondiali femminili il mese scorso a Prince George e la svizzera Silvana Terenzoni ha vinto l’oro.