Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il canadese Clément, Gauthier, vince medaglie ai Mondiali di ciclismo

Gli atleti canadesi sono partiti alla grande ai Campionati mondiali di paraciclismo 2022 a Bay-Como, Kew.

Giovedì, Nathan Clement di West Vancouver, BC, ha vinto l’argento nella gara T1 maschile di 18,9 chilometri, mentre Toronto, Ontario, ha vinto l’argento. La sua nativa Shelley Gauthier ha concluso con una medaglia di bronzo nell’evento femminile.

“Sono davvero contento della gara”, ha detto Clement, “mi sentivo come se le linee che ho inventato fossero davvero buone”.

Clement, un ex nuotatore paralimpico in Canada, ha subito un ictus quando aveva due anni e la scorsa stagione si è rotto un muscolo della coscia destra, lasciandolo incapace di camminare per due mesi. Successivamente, ha subito un infortunio alla caviglia che è stata un’altra battuta d’arresto.

Un anno dopo, ha preso una medaglia del campionato del mondo al collo.

“Ci sono ancora molte cose che devo imparare come atleta e ciclista, ma nel complesso sono molto più avanti di dove mi aspettavo di essere in questo sport in questo momento”.

L’italiano Giorgio Farone ha vinto la gara di T1 maschile con un tempo di 37 minuti e 31.02 secondi, Clement è arrivato secondo con un tempo di 38:50.49 e lo spagnolo Gonzalo Garcia Abella terzo con un tempo di 39:30.04.

Gaultier torna sul podio

Salire sul podio ai Mondiali non è un’esperienza nuova per Gauthier, avendo vinto 18 titoli mondiali in carriera.

A 54 anni, rimane una delle atlete più forti nel suo sport, vincendo la cronometro ai Mondiali dell’anno scorso in Portogallo.

“Ci sono due nuovi concorrenti nella mia classe che sono più leggeri e più veloci di me, quindi sono stato in grado di arrivare terzo e sono entusiasta di questo”, ha detto il tre volte paralimpico. “Farò alcune strategie e sarò competitivo il prossimo anno.

READ  La Premier League respinge la richiesta di rinvio della partita di Leicester City tra paure COVID-19, notizie sportive

La velocista olandese Mariki van Sust ha vinto con il tempo di 42:49.93 secondi, e la messicana Deutsche Gonzalez Guerrero ha vinto con il tempo di 46:32.26 secondi. Gauthier lo ha seguito in 49:59.90.

I canadesi si avvicinano in H2 e T2

Matthew Kenny di Riverview, NB, è quasi salito sul podio nella gara H2 maschile, finendo quarto per eguagliare i suoi risultati ai Campionati del Mondo dell’anno scorso. Nel frattempo, Luis Albert Corivu Julen di St Clair, Kew, è arrivato ottavo nel test a tempo T2 maschile.

“Non ho fatto un buon riscaldamento, ma ho dato il massimo”, ha detto Kenny, 39 anni. “La comunità qui è molto favorevole. A loro non importano le chiusure stradali, ma piuttosto si siedono sulla veranda con cartelli che ci incoraggiano”.

La gara continua dal 13 al 14 agosto, con le gare su strada trasmesse in diretta su CBC Sports, l’app CBC Sports e su CBC Gem.