Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

“Il budget non è una scienza esatta, ho agito in buona coscienza”

(Belga) Parlando per la prima volta dopo le sue dimissioni, l’ex segretario di Stato per gli affari di bilancio Eva de Bleecker (Open VLD) ha affermato di aver agito “in buona coscienza e in modo ponderato”, ha confermato sabato in un’intervista a Radio 1.

E.D. Becker si era dimesso il 18 novembre, dopo essere stato travolto da problemi con i numeri citati nella bozza di bilancio 2023. Da allora, quest’ultimo si è allontanato da microfoni e telecamere per non interferire nel dibattito. “Spetta ora al mio successore (Alexia Bertrand, ndr) guidare le discussioni sul bilancio. Le auguro ogni bene in questo compito”, ha detto. L’ex ministro degli Esteri ha spiegato che l’esercizio “non era una scienza esatta”. “Bisogna stimare i budget disponibili e quelli necessari. Ma su questo punto le opinioni e le opinioni divergono. Il budget è stato votato nel frattempo e ora dobbiamo andare avanti”. Quando le è stato chiesto se avesse commesso o meno un errore, ED Bleeker ha schivato la domanda. “Ho preso le mie decisioni con la coscienza pulita e in modo misurato. Non ha senso mettere tutto in discussione. Adesso guardo al futuro”. Insiste sul fatto che, nonostante questa spinosa questione, i suoi rapporti con il partito sono ancora buoni. “Le linee di comunicazione sono sempre rimaste aperte. Abbiamo continuato a parlarci e a capire il punto di vista dell’altro. Tutti sanno che è complicato. Non è stato facile per il mio partito quando un membro del mio gabinetto ha fatto trapelare informazioni. Ma dall’altro mano, questa persona ha lavorato sodo. In alcune volte si rompono sotto quella pressione.” Preferito

READ  Il peggioramento delle condizioni di salute del giudice Hammadi Rahmani