Maggio 19, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il blocco di Shanghai estende la gamma mentre i lavoratori “grandi bianchi” nei materiali pericolosi attirano le popolazioni infette da COVID-19

Shanghai: I video di persone ritirate dalle loro case da operatori sanitari in tute ignifughe sono stati girati sui social media cinesi domenica scorsa prima di essere fermati su alcune piattaforme, quando l’intenso blocco della città è entrato nella sua settima settimana.

I video – che presumibilmente mostrano pazienti con COVID e i loro stretti contatti alle prese con i lavoratori – arrivano mentre la città rafforza alcuni aspetti del blocco nonostante un calo del numero di nuovi casi. Le persone che vivono nello stesso edificio dei casi confermati sono ora a rischio di essere trasferite in strutture di quarantena designate, secondo i residenti e i post ampiamente diffusi sui social media. In precedenza, solo le persone che vivevano nello stesso appartamento o piano dei casi positivi potevano essere considerate in stretto contatto e poste in quarantena centrale.

L’intensificarsi delle restrizioni arriva anche se la città ha riportato i suoi casi più bassi in più di sei settimane, con 3.947 nuove infezioni domenica, in leggero calo rispetto alle 3.975 di sabato.

I post sui social media che mettono in dubbio la legalità dello sgombero forzato delle persone dalle loro case e del loro trasporto in strutture di quarantena, o della confisca delle loro chiavi per consentire agli operatori sanitari di disinfettare gli appartamenti, sono stati rimossi.

Uno dei video ancora disponibili sembra mostrare “due grandi bianchi”, come sono noti gli operatori sanitari che applicano i blocchi in Cina e le normative COVID, trascinando via una donna che scalcia e urla in un complesso di appartamenti. I giornalisti di Bloomberg News hanno visto il video ma non sono stati in grado di verificare dove e quando è stato girato.

READ  Strani conducenti di affari si rivolgono nel tentativo di evitare la tassa di parcheggio di $ 4,20

Un altro video non verificato pubblicato su WeChat mostra un “grande bianco” che usa un megafono per avvisare i residenti di rimanere a casa, dicendo che se una persona che vive in un edificio risulta positiva, tutti quelli che vivono nello stesso edificio saranno considerati contatti stretti e mandati in quarantena Salute centrale .

I residenti hanno assistito alla lotta con gli operatori sanitari a Shanghai il mese scorso. credito:Twitter

Altri video che mostrano lavoratori in equipaggiamento ignifugo che bussano alla porta di un appartamento e portano gli occupanti in quarantena sono stati rimossi.

La politica cinese COVID-Zero richiede che tutti i casi e i loro contatti stretti siano isolati nelle strutture governative per eliminare la trasmissione. La strategia è stata efficace nell’eliminare il COVID all’inizio della pandemia, ma è stata messa in discussione da varianti più trasmissibili come l’omicron.