Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Il basket maschile di Siena è pronto a dire “ciao” all’Italia

Cohos – L’allenatore di basket maschile di Siena Carmen Macariello ricorda ancora alcune famose frasi in italiano dei suoi giorni da professionista in Italia quasi due decenni fa.

C’era la parola “cambio”, che il giocatore gridava quando stava per cambiare partita. C’era “Andiamo”, che significa “Andiamo”.

E, naturalmente, c’erano termini socialmente utili per un giovane ventenne che ha giocato quattro stagioni in diverse parti d’Italia.

“Avevo tutti i diversi accenti, quindi conoscevo le vere basi. Posso ordinare cibo, posso salutare una bella ragazza e posso ordinare da bere”, ha detto Maciariello mercoledì.

Ora, Maciariello, 44 ​​anni, sta guidando i Saints in Italia dal 18 al 28 agosto per il viaggio oltreoceano che la NCAA consente ogni quattro anni. È un percorso che mira a migliorare il Siena in campo, ma anche a metterlo in contatto attraverso un’esperienza di vita condivisa. È stato parzialmente finanziato dal gioco di garanzia di Georgetown in questa stagione.

A Siena sono consentite 10 prove che precedono il viaggio. I Saints giocheranno con tre squadre professionistiche italiane: Stella Azzurra il 20 agosto a Roma, Balacancetro Crema il 26 agosto a Crema e UCC Assigeco Piancenza il 27 agosto a Piancenza.

“Il livello di cameratismo e unità è stato fantastico”, ha detto Macariello. “Abbiamo anche un gruppo di giocatori internazionali, quindi questi ragazzi li hanno davvero presi sotto le ali. E dopo, ovviamente, vogliamo giocare, ma vogliamo goderci l’esperienza del legame. Non ci alleniamo lì. Giochiamo tre partite, quindi il livello di competizione deve essere buono. Vogliamo solo essere in grado di far crescere la nostra unità collettiva, il nostro amore reciproco e goderci l’esperienza culturale che questi giocatori possono fare ora”.

READ  Inter Milan vs Sampdoria quote, scelte, come guardare, live streaming: 22 maggio 2022 Pronostici Serie A per la Serie A

Maciariello, la sua squadra e la squadra femminile di Siena sono apparse mercoledì a un evento a Cohoes che ha dedicato un campo da basket all’aperto rinnovato in onore di Dan Hetko, che ha allenato le squadre di basket maschile e femminile alla Cohoes High. Hytko ha parlato all’evento.

Un viaggio a Siena in Italia includerà una sosta al Lago di Como in Lombardia, al Colosseo, alla Cappella Sistina, alla Fontana di Trevi e a Piazza di Spagna.

Anche Stormo, che vuole vedere il Lago di Como, non vede l’ora di fare networking sul campo.

“Voglio dire, il tempo che possono trascorrere sul campo insieme in un’atmosfera competitiva all’inizio della stagione è sempre enorme”, ha detto Stormo. “Abbiamo molto da tornare, ma abbiamo anche molti pezzi nuovi, quindi penso che sarà davvero importante uscire in una partita reale, e non solo competere l’uno contro l’altro, ma un’unità affronta qualcuno altro. Sarà enorme per noi”.

La guardia del quinto anno del Siena Jace Johnson, un trasferimento, era al secondo anno al Middle Tennessee quando i Blue Raiders hanno giocato due partite in Costa Rica nell’agosto 2019.

“E ‘stata una grande esperienza”, ha detto Johnson. “Molti di questi ragazzi non sono stati davvero in grado di andare molto lontano, solo in termini di basket ci vuole molto tempo. Quindi, quando il basket ti porta in un posto come il Costa Rica o l’Italia, lo apprezzi. È una grande partita a tempo con i ragazzi per stare insieme. Giochi alcune partite. Non ti importa molto del risultato delle partite, solo l’esperienza di stare con il tuo compagno di squadra è davvero ciò che conta”.

READ  Cristiano Ronaldo e Raphael Varane: David de Gea sostiene il Manchester United e lotta per 'grandi titoli' | notizie di calcio

Il tour sarà un ritorno in azione per il portiere del Siena Andrew Platke del Gelderland, che lo scorso dicembre si è strappato il tendine d’Achille contro Manhattan, e per la seconda guardia Jared Billups, che è uscito con un intervento chirurgico al polso dopo la fine della stagione. Entrambi sono stati rilasciati per giocare.

“Non vedo l’ora di giocare”, ha detto Platke. “Voglio solo giocare a basket contro altre persone. Sono davvero eccitato”.

Javian McCollum era una guardia minore che aveva recentemente lavorato in odontoiatria e Siena spera ancora che gli sarà permesso di viaggiare in Italia, secondo Macchiariello. Vedrà un medico prima in Florida prima di tornare ad Albany martedì prossimo. Il nuovo portiere Tahiland Owens non farà la trasferta. È una casa in Georgia che sta riabilitando il suo ginocchio.