Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I volti dei videogiochi potrebbero finalmente iniziare a distruggere la Ripper Valley

Jeff: Ziva

I volti realistici nei videogiochi sono con noi da un po’, ma sono ancora lontani da come li chiami tu vero, mentre abbiamo i poligoni e la composizione quasi completa, le animazioni facciali sono ancora bloccate nel profondo della valle misteriosa.

Non è un mucchio di stronzate su animatori e designer: imitare le sfumature delle espressioni facciali umane è chiaramente un lavoro molto duro, e la differenza è stata fatta molto tempo fa. occhio d’oro per me emivita 2 per me yakuza – Ma è così. I progressi sono ancora in corso, anche se siamo tutti abituati ad accettare il fatto che i personaggi dei videogiochi possono sembrare in qualche modo reali finché non aprono bocca o cercano di apparire paurosi, un giorno arriveremo al punto in cui la valle misteriosa è un ponte, e sono semplicemente atto Sembra vero.

Questo è un modo per arrivarci. Stai guardando il lavoro dello studio VFX Ziva Dynamics, dove gli esempi basati su Unreal Engine qui mostrano la creazione di una tecnologia di animazione facciale in grado di fare cose davvero interessanti. Ad esempio, guarda il modello a sinistra generato dall’acquisizione in tempo reale a destra:

Queste cose in tempo reale sembrano buone, anche eccellenti, ma anche non così colui il quale È molto al di là di ciò a cui siamo abituati al momento. Ora guarda cosa succede quando esegui lo stesso modello su alcuni terabyte di dati di riferimento e lo passi attraverso l’apprendimento dell’intelligenza artificiale:

Jeff: ZivaJeff: Ziva

Santo cielo. Poiché Ziva lavora nell’industria dell’intrattenimento, dalla TV ai film, questa tecnologia ha in mente in particolare l’industria dei giochi, poiché consentirà agli sviluppatori di offrire una gamma completa di emozioni facciali che sono difficili se non impossibili da esprimere al momento con Solo espressioni.

READ  Controlla queste impostazioni prima di perdere il tuo iPhone in modo da poterlo ritrovare in seguito

Per un esempio leggermente più tecnico, ecco un trailer incentrato sul settore dell’azienda, che alla fine mostra un promettente effetto collaterale dell’approccio utilizzato: che può funzionare su tutte le razze e persino sui generi (fittizi):