Luglio 2, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I viaggiatori turchi si sono rifiutati di entrare in Italia a causa delle restrizioni sui virus

Roma

I viaggiatori turchi si sono rifiutati di entrare in Italia a causa delle restrizioni sui virus

L’Italia nega l’ingresso a tre cittadini turchi a causa delle restrizioni di viaggio legate al COVID-19.

class = “cf”>

I cittadini turchi, in viaggio da Istanbul a Roma il 2 dicembre, sono stati trattenuti all’aeroporto per un breve periodo e deportati in Turchia nel corso della giornata.

“Sono venuto a Roma con due amici. Le autorità italiane ci hanno detto che le persone dalla Turchia non potranno entrare nel paese a causa del virus corona. Non lo sapevamo [restriction]Ha detto Tahir Sarikaya, presentatore dell’emittente privata turca Beas TV.

Ha aggiunto che non sono stati avvertiti o informati sulle restrizioni di viaggio in Italia al momento dell’acquisto di biglietti aerei. “Uno dei miei amici è un membro dell’Unione Europea. Gli è stato anche negato il permesso. Gli hanno detto che sarebbe dovuto andare in isolamento per 10 giorni o tornare in Turchia. Ai passeggeri russi sullo stesso volo con noi da Istanbul non è stato permesso di entrare in Italia “, ha detto Sarikaya.

I funzionari italiani hanno rimborsato i biglietti, ha aggiunto.

Secondo l’elenco della Federazione delle agenzie di viaggio turche (TÜRSAB) preparato per le esigenze di viaggio dal 1 dicembre, l’Italia nega l’ingresso ai viaggiatori che viaggiano dalla Turchia per scopi turistici.

class = “cf”>

Il divieto dovrebbe durare fino al 15 dicembre.

Tuttavia, i turisti turchi possono ancora viaggiare in molti paesi europei, tra cui Danimarca, Finlandia, Francia, Ungheria, Irlanda, Paesi Bassi, Spagna e Svezia.

Tuttavia, l’industria del turismo avverte i viaggiatori di verificare i requisiti di ingresso perché tali requisiti possono cambiare molto rapidamente.

governo, tu,