Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I sottotitoli in tempo reale e il rilevamento delle porte portano alle imminenti funzionalità di accessibilità di Apple

Apple ha recentemente rivelato diverse nuove funzionalità del software di accessibilità che arriveranno su una gamma di dispositivi entro la fine dell’anno, tutte volte ad aiutare gli utenti con disabilità.

Una delle principali aggiunte all’accessibilità che stiamo esaminando è Live Captions, che verrà inizialmente lanciato in un formato beta per gli utenti residenti negli Stati Uniti e in Canada. Compatibile con iPhone, iPad e Mac, i sottotitoli in tempo reale trascrivono automaticamente le conversazioni acquisite al telefono, su FaceTime, tramite app di social media e di persona. La dimensione del carattere può anche essere regolata per una lettura confortevole, mentre gli utenti Mac possono digitare le risposte da leggere ad alta voce durante le chiamate. Sebbene i sottotitoli in tempo reale saranno inizialmente distribuiti solo negli Stati Uniti e in Canada, c’è la speranza che altri paesi ottengano la funzione subito dopo in modo che le comunità non udenti e con problemi di udito in tutto il mondo possano trarne vantaggio.

Apple ha anche discusso di una funzionalità per aiutare le persone non vedenti o ipovedenti a navigare tra le porte in luoghi sconosciuti. Chiamato rilevamento della porta, aiuta gli utenti a localizzare le porte, quanto sono lontane e che tipo di porta, incluso se è spinta o tirata, ha una maniglia o una maniglia, ecc.

Un altro aspetto utile del rilevamento delle porte è la capacità di leggere i dettagli scritti sulle porte come i numeri e se è presente un ingresso di accesso elencato. Durante la trasmissione in diretta, il rilevamento porta verrà posizionato all’interno dell’app Magnifier insieme a funzioni di accessibilità simili, rilevamento persone e descrizione immagine. Questa funzione si basa sugli scanner LiDAR, quindi funzionerà solo su dispositivi con tecnologia LiDAR, inclusi i modelli iPhone 12 e 13 Pro e i recenti tablet iPad Pro.

READ  Svelata la coda lunga Pagani Huayra Codalunga in edizione limitata

Gli utenti di Apple Watch saranno i principali beneficiari delle imminenti aggiunte all’accessibilità con Apple Watch Mirroring sui dispositivi Series 6 e versioni successive. Destinata ad aiutare le persone con disabilità fisiche e motorie, questa funzione consente agli utenti di controllare l’Apple Watch utilizzando l’iPhone, utilizzando uno schermo più grande o comandi vocali.

Diverse funzionalità di accessibilità aggiuntive in arrivo includono anche più lingue per VoiceOver, lo strumento per la lettura dello schermo di Apple, che regola il tempo di attesa di Siri prima di rispondere alle richieste e Buddy Controller per combinare due controller di input in uno per le sessioni di gioco. Scopri tutti i dettagli tramite l’annuncio ufficiale.

Altre notizie Apple su GadgetGuy