Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I sapori musicali abbondano a Chamber Music Hamilton

La diversità è il sale della vita.

È anche un programma di concerti.

Proprio come Michael Schulte, direttore artistico di Chamber Music, che si è riunito domenica 10 luglio alle 14 presso la Hamilton Art Gallery, 123 King St.

Uno dei diversi gusti musicali di questo concerto è “To the Earth”, un ciclo di 16 minuti di baritono e quartetto d’archi della compositrice di Dundas Abby Richardson Schulte, una metà migliore del già citato Michael Schulte.

Questo pezzo è stato commissionato dai Magisterra Soloists di Annette-Barbara Vogel, con sede a Londra e con sede in Ontario, in particolare per Russell Braun. Brown è un baritono operistico di fama internazionale che risiede a Glen Williams vicino a Georgetown. Dopo un ritardo dovuto al blocco della pandemia, il lavoro è stato finalmente presentato in anteprima lo scorso ottobre a Londra dalla band Braun e Vogel.

Al concerto del CMH, Brown sarà accompagnato da strumentisti Schulte-Chamber, qui un quartetto dedicato composto da Schulte e Vogel al violino, Shannon Knights del quartetto Venuti alla viola e Amber Ghent del quartetto Madawaska al violoncello.

Per il comitato, Vogel chiese a Richardson Schulte di redigere testi dai “Lyrisches Intermezzo” di Heinrich Heine che, per inciso, Schumann aveva tratto dal suo ciclo di canzoni del 1840, “Dichterliebe” (L’amore del poeta). Richardson Schulte ha scelto cinque poesie, “Am leuchtenden Sommermorgen”, “Ein Fichtenbaum steht einsam” (abete autoportante), “Aus alten Märchen”, “Ich hab’ im Traum geweinet” (ho pianto nel mio sogno) e ” Im wunderschönen Monat “Mai”. Ha tenuto la seconda e la quarta di queste poesie nella sua lingua originale tedesca come cima del cappello per Vogel e Braun che erano entrambi nativi tedeschi, e suo marito, anche lui tedesco, avrebbe tradotto le altre in inglese come “soleggiata mattina d’estate”. “raccontano vecchie storie” e “Era maggio la bella”.

READ  eWorld Companies, Inc. Real Meta Tech LLC come Leading Marketing Partner per Bitcoin Wine NFT

Richardson Schulte ha spiegato: “Sebbene la maggior parte delle poesie di Lyrisches Intermezzo della raccolta di Heine si concentri sul tema dell’amore, alcune usano la natura come personaggio”. “Sebbene sia stato scritto circa 200 anni fa, non ho potuto fare a meno di metterlo in relazione con il cambiamento climatico dal mio punto di vista contemporaneo. Qui è stato parafrasato come un omaggio alla terra e come riconoscimento del danno che abbiamo fatto al terra.”

Altri gusti musicali nella prima metà del concerto includono “Il Tramonto” di Respigi, una scena del poema di Shelley “The Sunset” in italiano per quartetto d’archi e baritono, e il primo movimento per quartetto d’archi di Smetana, “From My Life”.

Dopo la pausa, c’è un ciclo della canzone di Vaughan Williams, “On Wenlock Edge”, per baritono, pianoforte e quartetto d’archi, e il secondo movimento del quartetto d’archi di Dohnanyi, “Serenade”, così come Braun e la sua altra metà, la pianista collaboratrice Carolyn Mole, in “Neue Liebe” (Amore nuovo) di Mendelssohn e “Waldesgespräch” (The Woods Dialogue) di Schumann e Loewe “Die wandelnde Glocke” (The Walking Bell). Il pomeriggio si conclude con l’arrangiamento di Schulte del baritono e il quartetto d’archi di Schubert “Erlkönig” (Erlking).

biglietti in Ticketscene.ca: $ 35, studente $ 15.

Dopo un processo di reclutamento internazionale di sei mesi con candidature da tutto il Nord America, Italia, Messico, Nuova Zelanda e Filippine, l’Hamilton Children’s Choir ha selezionato qualcuno vicino a casa come suo nuovo direttore artistico.

Melanie Telles, membro del team tecnico dell’HCC dal 2010 e assistente del direttore tecnico dal 2015, è stata nominata Direttore tecnico dell’HCC a partire dal 1° luglio, succedendo a Zimfira Poloz, che ora guida il Toronto Children’s Chorus.

READ  Kidscreen »Archivio» Chi ha comprato cosa? L'anno in raccolta dagli editori

“Sono entusiasta e grato di guidare questo nuovo capitolo della storia di HCC”, ha detto Tellez in un comunicato stampa. “Credo che il futuro del successo di HCC risieda nel raggiungere e supportare giovani cantanti di ogni tipo all’interno della nostra comunità. Per me, questo significa che i nostri programmi possono fornire risultati e arte insieme a percorsi previsti verso la connessione, elevando voci nuove e sottoservite. I credo che Hamilton offra una ricchezza Da organizzazioni, raduni e residenti nella nostra città ancora inesplorata alla cooperazione artistica e culturale. Sono entusiasta di guidare l’HCC che accoglie i giovani a crescere insieme, mentre celebrano l’essere se stessi”.

Lunedì 11 luglio, 19:30 presso The Pearl Company, 16 Steven St. , una suonatrice di flamenco con sede a Madrid, nata a Vancouver, Lara Wong e il suo trio chiamato il chitarrista di flamenco Melon Jiménez e il percussionista Ivan Milen eseguono una performance di supporto dal suo CD “Rosa de los Vientos”. biglietti in Ticketscene.ca: $ 20.