Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I prezzi del carburante sono tutti in aumento, ma un tipo sta aumentando più velocemente degli altri

È meglio cambiare i “sapori” del carburante con l’aumento dei prezzi? Molto semplicemente, no.


I prezzi del carburante stanno aumentando su tutta la linea. Nell’ultima settimana, i prezzi del 95RON senza piombo sono balzati in modo significativo alla media nazionale di $ 2,22 al litro.

I prezzi nell’ACT sono aumentati del 9% (da $ 2,16 a $ 2,36 al litro) solo questa settimana.

Ciò pone la tariffa nazionale 95RON senza piombo a $ 2,22 al litro, l’1,5 percento in più rispetto al culmine dell’aumento dei prezzi causato dall’invasione russa dell’Ucraina ea soli 86 giorni dall’attuazione della riduzione del 22,1 percento.



Sebbene questi aumenti siano notevoli, l’aumento è stato uniforme in tutti i principali prodotti a benzina, con un premio di circa 12 centesimi pari a 95RON su 91 ottani e un ulteriore aumento di 10 centesimi da 95 a 98 ottani senza piombo, tutti rimanendo costante.



Tuttavia, i consumatori di diesel hanno visto un forte aumento negli ultimi tempi.

Alla fine di maggio, i prezzi alla pompa per il 95RON e il diesel erano alla pari, a circa $ 2,05 al litro. Negli ultimi 30 giorni, i prezzi del 95RON senza piombo sono aumentati di circa $ 0,12 poiché il diesel è aumentato di $ 0,20, mettendolo in linea con il premio per il 98RON senza piombo.

Ma se hai un diesel nel vialetto, non iniziare ancora a farti prendere dal panico, perché mentre quell’escursione può sembrare molto, il vantaggio in termini di efficienza dell’auto è ancora avanti.



Con l’aumento di entrambi i combustibili, questo porta il costo settimanale a $ 38 per la benzina e $ 30,50 per il diesel. È meglio risparmiare $ 2 extra quando eviti il ​​bar di marzo all’uscita dalla stazione di servizio.



James Ward

James fa parte della scena dell’editoria digitale australiana dal 2002 e lavora nel settore automobilistico dal 2007. È entrato in CarAdvice nel 2013, ha lasciato nel 2017 per lavorare con BMW ed è tornato alla fine del 2019 per guidare la direzione dei contenuti leader.

Leggi di più su James Ward LinkIcona