Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I nuovi LinkBud di Sony si confrontano con gli AirPods 3 di Apple

A febbraio, Sony ha introdotto i LinkBuds, un particolare set di auricolari con un design aperto del tutto diverso da qualsiasi altro prodotto di cuffie in-ear sul mercato. Abbiamo raccolto un sacco di LinkBud esotici di Sony per vedere come sono all’altezza della terza generazione di AirPod di Apple.

A $ 178I LinkBud hanno un auricolare nudo a forma di ciambella che si adatta all’orecchio. Molto simile a un file AirPods 3Non ci sono stampi o punte in silicone inclusi con LinkBuds.


Il foro in LinkBuds è un driver ad anello aperto progettato per consentire agli utenti di ascoltare musica mantenendo anche l’orecchio aperto intorno all’ambiente circostante, in modo simile ai prodotti per cuffie come occhiali da sole dotati di audio e cuffie a conduzione ossea. La qualità del suono non è al livello degli AirPods, ma è al di sopra della media.

linkbuds 2


Il controllo adattivo del volume ottimizza la musica in base al suono nell’ambiente circostante e la riproduzione è controllata toccando due volte direttamente sull’orecchio. Il gesto del doppio tocco può essere utilizzato per riprodurre/mettere in pausa la musica, regolare il volume o saltare i brani, con le impostazioni disponibili nell’app Sony. C’è anche un’opzione in-app per le regolazioni dell’equalizzazione.

linkbuds 3


Una piccola lampada secondaria a pinna tiene in posizione le LinkBud, che Sony ha descritto come molto piccole e leggere. Nei nostri test, il comfort non è troppo indietro rispetto agli AirPods. Possono essere indossati per un ragionevole periodo di tempo prima che irritino le orecchie e sono abbastanza leggeri da non essere scomodi entro due ore dall’uso.

linkbuds 4


La batteria di LinkBuds dura 5,5 ore e viene fornita con una custodia di ricarica che fornisce un totale di 23 ore di ascolto. La custodia di ricarica è di piccole dimensioni e sta in una tasca.

READ  10 consigli per farti diventare un esperto di Photoshop Elements

linkbuds 5


Per quelli nell’ecosistema hardware Apple, LinkBuds non può davvero essere all’altezza degli AirPods perché mancano di funzionalità come il cambio automatico del dispositivo e l’accoppiamento rapido. Le persone che non sono interessate a queste funzionalità e cercano auricolari perfetti per il ciclismo, la corsa e altri scopi simili potrebbero voler dare un’occhiata a LinkBuds, però.

Cosa ne pensi di LinkBuds? Fateci sapere nei commenti.