Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I legislatori italiani stanno prendendo in considerazione il divieto del gelato sottile con iniezione di aria: i venditori potrebbero essere multati fino a $ 12.000

  • Sei legislatori italiani hanno proposto un disegno di legge a tutela del “gelato artigianale”.

  • Se diventasse legge, proibirebbe ai gelatieri di utilizzare ingredienti artificiali nei loro dolci.

  • Vieterà anche la tattica comune di aerare il gelato per renderlo più delicato.

  • Visita la home page di Insider per altre storie.


Mentre l’Unione Europea ha in programma di riaprire le porte ai turisti che sono stati completamente vaccinati contro il Coronavirus, le città e i paesi italiani – e le gelaterie – potrebbero essere destinazioni popolari.

Ma il gelato potrebbe vedere una leggera inversione di tendenza, poiché un gruppo di legislatori italiani ha proposto un disegno di legge volto a preservare la famosa arte dei dolci del paese.

Il disegno di legge, redatto da sei senatori di entrambi i partiti politici del centrosinistra italiano e del Viva Democratico italiano, renderebbe illegale per i gelatieri italiani l’uso di ingredienti diversi da “latte e latticini”, uova e frutta fresca, secondo Il telegrafo.

Secondo The Telegraph, i gelatieri che producono dolci con coloranti, aromi o grassi idrogenati artificiali non potranno classificare i loro prodotti come “artigianali”. I venditori che non si conformano possono incorrere in una multa di circa $ 12.000 (€ 10.000).

Il disegno di legge vieterebbe anche ai venditori di gelati di mandare in onda le caramelle, una tattica presumibilmente per rendere il dolce congelato una consistenza più leggera e soffice.

Rapporto del quotidiano italiano Profeta Si afferma che il gelato artigianale contiene dal 20 al 30% di aria, che proviene dalla miscelazione degli ingredienti. Il gelato industriale può contenere fino all’80%, che spesso viene aggiunto al gelato sotto forma di aria compressa, secondo Il Messaggero.

Il disegno di legge, all’esame del Senato, limiterebbe al 30% la quantità di aria nel gelato artigianale, secondo The Telegraph.

Il senatore italiano Ricardo Nencini, uno dei legislatori che hanno redatto il disegno di legge, ha detto ai media italiani che la legge del paese attualmente non protegge “la cultura del gelato artigianale oi suoi produttori”, secondo Rivista Italia.

“Il gelato italiano, come la pizza e la pasta, è uno dei simboli del cibo nel nostro Paese, è un prodotto di alta qualità ed è una carta d’identità dell’Italia nel mondo”, ha detto Nissini.

Si dice che l’ingrediente alimentare dolce abbia avuto origine in Italia secoli fa. secondo International Wine and Food AssociationSi presumeva che i membri della famiglia fiorentina dei Medici fossero tra i primi a introdurre i dolci congelati durante i banchetti nel XVI secolo.

Alla fine del XVI secolo, i Medici assunsero un artista di nome Bernardo Buontalenti – considerato un gelataio – per preparare un dolce speciale per la visita del re di Spagna. (Parte del suo titolo ispirato a Buontalenti Talenti, il moderno marchio di gelati in vetrina.)

Il gelato non era popolare fino al XVII secolo, quando Francesco Procopio de Coltelli, proprietario di un ristorante siciliano, aprì un caffè a Parigi. Si dice che sia stato uno dei primi a sviluppare una macchina per il gelato e servire dessert congelati in tazze di porcellana, secondo l’International Wine and Food Association.

Email e avvisi di Business Insider

Il sito mette in evidenza ogni giorno per la tua casella di posta.

Segui Business Insider Australia su Il sito di social networking FacebookE il TwitterE il Linkedin, E il Instagram.

READ  Consultare la Banca d'Italia in merito alle restrizioni esistenti sui prestiti per i mutuatari potrebbe creare opportunità per i prestatori diretti