Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I legislatori italiani indagano sui motivi della missione per combattere le epidemie russe | Madison.com Salute, sport, salute e fitness

Roma (AFP) – Una commissione del parlamento italiano che si occupa di questioni di intelligence ha convocato giovedì l’ex primo ministro Giuseppe Conte per le crescenti preoccupazioni che una squadra medica e militare russa inviata per aiutare l’Italia all’inizio della pandemia di COVID-19 fosse già in missione di spionaggio.

Conte era il leader populista italiano quando la pandemia è iniziata nel 2020 e ha travolto il sistema sanitario del Paese, che allora aveva un disperato bisogno di maschere, respiratori e materiali igienizzanti.

I lavori della Commissione parlamentare per la sicurezza della Repubblica sono generalmente chiusi in quanto riguardano la sicurezza nazionale.

Non si è subito saputo se Conte o i legislatori della commissione avrebbero informato i giornalisti sull’udienza, che doveva iniziare giovedì sera.

Conte guida il Populista Movimento 5 Stelle, il più grande partito in parlamento.

Circa 100 militari e personale medico hanno partecipato alla missione russa. Recentemente è stato sottoposto a un nuovo esame dopo che un funzionario del ministero degli Esteri russo ha minacciato pubblicamente il ministro della Difesa italiano, Lorenzo Guerini, se l’Italia avesse adottato dure sanzioni per l’invasione russa dell’Ucraina.

Le persone leggono anche…

Allo stesso tempo, il funzionario del ministero russo ha osservato che l’Italia è grata per l’aiuto nella lotta contro le epidemie.

Nel marzo 2020, la Russia si è offerta di inviare circa 400 persone e attrezzature in Italia. Guerini si oppose e riuscì a ridurre il numero della nazionale russa a circa 100 iscritti. Il quotidiano italiano Corriere della Sera riporta che anche un generale italiano si è opposto con successo alla proposta russa di disinfettare non solo gli ospedali e le case di cura, come inizialmente concordato, ma anche gli uffici del governo italiano.

READ  AEG e Crypto.com stanno guidando il futuro della capitale creativa del mondo dello sport, della musica e dell'intrattenimento con un nuovo accordo sui diritti di denominazione per l'iconico locale di Los Angeles precedentemente noto come Staples Center

Di recente, un membro del comitato speciale italiano di esperti di salute e protezione civile che ha consultato il governo sulla pandemia ha descritto come aggressiva la posizione dei russi sulla missione di soccorso.

Al momento della missione russa, in Italia sono emerse preoccupazioni sul fatto che i soldati russi operassero entro circa 50 chilometri (35 miglia) da una base militare statunitense nel nord Italia. L’Italia è membro della NATO.

I russi hanno spinto per una missione simile di aiuto epidemiologico nel sud Italia, dove all’epoca l’epidemia di coronavirus era relativamente mite. Il Corriere, che si è opposto all’espansione della missione di soccorso, ha riferito di aver essenzialmente detto ai russi: “Grazie, ma no grazie”.

La squadra russa è partita dopo poche settimane.

Secondo le notizie italiane, il ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu, ha chiamato Guerini all’inizio dell’epidemia per fornire un carico di maschere, e Guerini ha detto che l’Italia avrebbe inviato un aereo in Russia per recuperarle.

Poi il presidente russo Vladimir Putin ha chiamato Conte, che in seguito ha detto a Guerini che la Russia aveva in programma di inviare centinaia di militari e personale medico, hanno riferito i media italiani.

La dirigenza del Movimento 5 Stelle, partner dell’alleanza pandemica e unitaria dell’attuale Presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, sostiene ufficialmente le sanzioni contro la Russia. Ma alcuni legislatori a cinque stelle si sono opposti agli aiuti militari all’Ucraina. Diverse stelle attuali o precedenti sono apertamente pro-Putin e non hanno partecipato al discorso del presidente ucraino Volodymyr Zelensky al Parlamento italiano tramite collegamento video all’inizio di questa settimana.

Lo stesso Conte ha recentemente espresso riserve su un eventuale aumento della spesa militare italiana, sottolineando le esigenze dei cittadini che soffrono per l’aumento dei costi energetici e le ricadute economiche della pandemia.

READ  Quando è, a che ora inizia, ecc.

Nel primo governo Conte il principale alleato era il leader di destra Matteo Salvini, che ammirava apertamente Putin e aveva stretti rapporti con la Russia.

Copyright 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.