Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I giocatori affollano le fattorie online: cosa significa questo per l’agricoltura?

Quando James Bendon ha iniziato a sviluppare un videogioco sull’agricoltura in Australia, completo di vombati giganti e diavoli della Tasmania sputafuoco, non avrebbe mai immaginato che avrebbe avuto così tanto successo.

Ha venduto oltre 250.000 copie [since July]che va oltre le mie aspettative e ancora non riesco a crederci”.

“Mi sono sempre piaciuti i giochi di fattoria e volevo crearne uno che assomigliasse alla piccola città nella giungla in cui sono cresciuto… e sì, la risposta è stata sorprendente”.

Non male per un gioco che non è stato rilasciato ufficialmente ed è disponibile solo tramite accesso anticipato, un modello di finanziamento che consente ai consumatori di pagare e giocare mentre è in fase di sviluppo.

Dylan Bennett, fondatore di Larrikin Interactive, ha affermato che l’industria dei videogiochi in Australia è “fiorente” in termini di creatività e portata globale.

“Ci sono molti fantastici giochi in uscita in questo momento e spesso le persone non si rendono nemmeno conto che sono stati realizzati in Australia”, ha detto Bennett.

“Un ottimo esempio di questo è Dinkum. Un ragazzo ce l’ha fatta, ha ottenuto somme di denaro ridicole e ha fatto davvero bene da quando è uscito. [early access] Pubblicazione.”

In Australia, circa 17 milioni di persone interagiscono con i contenuti di gioco, secondo un rapporto 2022 della Bond University Digital Australia.

A livello globale, è un settore che ora vale più di $ 475 miliardi ($ 300 miliardi).

Un videogioco che coinvolge il trotto del bestiame.
Nathan Groves sta sviluppando un gioco basato sull’industria del bestiame del NT.(fornito)

Gioco di agricoltura boom

Bendon ha detto che Dinkum non era “ultra realistico” in termini di agricoltura in Australia (ricordate, questo è un gioco che coinvolge la mungitura di vombati giganti).

Ma ha detto che spera di beneficiare di una tendenza più ampia tra i giocatori.

“C’è un boom perché ci sono molti giochi ora [that are] Meno per sparare alle persone e più per far crescere le cose”.

Nel NT, lo sviluppatore di giochi Nathan Groves sta creando un gioco ispirato all’industria del bestiame del NT.

Si chiama Pasture: The Livestock Simulator e include la gestione di stazioni di bestiame, la costruzione di infrastrutture, il raduno di elicotteri, il miglioramento dei geni delle mandrie e molto altro mentre i giocatori “costruiscono un impero di bestiame”.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per muto, frecce sinistra e destra per la ricerca, frecce su e giù per il volume.
Pascolo: simulatore di bestiame(In dotazione: giochi di sale)

Il signor Groves, che è nato a Katherine’s Top End ed è figlio di un commerciante di bestiame, ha detto che NT ha qualcosa di unico da offrire al crescente tipo di selvaggina da fattoria.

“Ricordo di aver scaricato un gioco chiamato Farming Simulator e sono rimasto sorpreso dal fatto che mi piacesse, e mi ha reso più interessato a tutte le attrezzature agricole che ho visto intorno a Katherine”, ha detto.

READ  I sottotitoli in tempo reale e il rilevamento delle porte portano alle imminenti funzionalità di accessibilità di Apple