Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I genitori di uno scolaro britannico lo hanno visto morire di allergia dopo aver mangiato pasta al latte a Ravello, in Italiaإيطالي

La famiglia di uno scolaro britannico morto per una reazione allergica agli spaghetti mentre era in vacanza in Italia ha descritto la sua tragica morte come “il peggior giorno della loro vita”.

Cameron Waheed, sette anni, ha subito un grave shock anafilattico mangiando pasta al latte in un ristorante nella città di Ravello, in Costiera Amalfitana, dove trascorreva metà del periodo con la sua famiglia.

Il personale del ristorante è stato avvertito della grave allergia del figlio, dicendo che non poteva mangiare formaggio o latticini, ma la cameriera non ha capito la loro richiesta e ha assicurato che era sicuro.

È crollato dopo aver mangiato una ciotola di pasta contenente latticini davanti a sua madre, Cassandra, 43 anni, suo padre, Radwan, 43 anni, e suo fratello minore, Aidan.

Cameron è solo. a lui attribuito: Irwin Mitchell / SWNS.COM

Pochi minuti dopo essere tornati al tour bus con altri due turisti britannici, Cameron è rimasto scioccato prima di andare in arresto cardiaco nella piazza principale.

La signora Waheed, che all’epoca era un’infermiera, è stata in grado di somministrare a suo figlio una penna per iniezione di epinefrina, ma era troppo tardi e la pupilla è morta tre giorni dopo, il 30 ottobre 2015, in un ospedale a circa 35 miglia di distanza a Napoli .

Dopo la sua tragica morte, la famiglia continuò a combattere una lunga battaglia legale contro La Margherita Villa Giuseppina.

Un tribunale italiano di Salerno ha condannato Ester Di Lasio, la cameriera del ristorante, per omicidio colposo nel settembre 2019. Di Lasio è stata condannata a due anni di carcere con sospensione della pena.

Il tribunale ha ritenuto di non aver correttamente evidenziato le potenziali reazioni allergiche causate dagli ingredienti dei piatti del menù del ristorante.

L'incidente è avvenuto in un ristorante della cittadina di Ravello, in Costiera Amalfitana.  immagine del file.
L’incidente è avvenuto in un ristorante della cittadina di Ravello, in Costiera Amalfitana. immagine del file. a lui attribuito: Atlantis Phototravel/Getty Images

La pasta che mangia Cameron è stata servita con un sugo di pomodoro a base di latte dallo chef Luigi Ciofi, poi scagionato da ogni accusa.

La famiglia, di East Grinstead, nel West Sussex, ha ricevuto inizialmente 288.000 sterline (531.000 AU) dal tribunale.

Cameron ha sempre avuto una grave allergia ai latticini, ma la sua famiglia ha detto che erano molto attenti a ciò che mangiava e abbiamo assicurato dai camerieri che il cibo era sicuro.

Hanno aggiunto che la sua morte avrebbe potuto essere evitata e che stanno ancora lottando per venire a patti con la sua tragica morte.

Ora, i genitori di Cameron chiedono lezioni da trarre dalla sua morte e vogliono aumentare la consapevolezza della gravità delle allergie.

La pasta che Cameron mangiava veniva servita con una salsa di pomodoro a base di latte.  immagine del file.
La pasta che Cameron mangiava veniva servita con una salsa di pomodoro a base di latte. immagine del file. a lui attribuito: Kate fragile/Getty Images

Il signor Waheed ha iniziato a lavorare come ambasciatore con Allergy UK, una delle principali organizzazioni benefiche del Regno Unito che fornisce supporto alle persone con allergie.

Ha detto questa settimana: “Cameron è sempre stato molto sensibile, ma siamo stati molto attenti con lui e meticolosi su ciò che mangia.

“Prima della reazione allergica, i camerieri ci hanno assicurato che il cibo era sicuro per lui.

“Vederlo andare in shock anafilattico e soffrire così è stata senza dubbio la peggiore esperienza della nostra vita.

“Era un bambino adorabile e ha sempre illuminato le nostre giornate.

Simbolo chevron destro

“Sappiamo che niente lo riporterà indietro.”

“Sentiamo che la sua morte avrebbe potuto essere evitata e stiamo ancora lottando per venire a patti con il fatto di non essere più qui.

“Sappiamo che nulla lo riporterà indietro, ma vogliamo aiutare a evitare che altri soffrano per il dolore che ancora proviamo.

“Le persone devono sapere quanto sia grave un’allergia e continueremo a lavorare per aumentare la necessaria consapevolezza.

“Siamo grati che il caso sia giunto al termine e vogliamo ringraziare tutti per tutto il supporto che abbiamo ricevuto.

READ  Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti invita la Cina alla prima visita nel sud-est asiatico