Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I funzionari comunali si oppongono alle nuove misure sanitarie a Santé Sud | Corona virus

Venerdì, la contea ha annunciato misure mirate specificamente alle persone idonee ma non vaccinate.

Da martedì la capacità dei magazzini a Steinbach e in altre località del distretto sanitario del Sud della Salute sarà ridotta al 50%, a causa dell’aumento dei casi nella zona. Tuttavia, secondo le autorità, ha il tasso di vaccinazione più basso della contea, inferiore al 70%.

Ma ci sono disparità per regioni. Il villaggio di Saint-Pierre Jules, situato a sud della provincia, è uno dei villaggi con il più alto tasso di vaccinazione della regione. Secondo i dati statistici del Manitoba, il 78,3% dei residenti ammissibili del comune è stato vaccinato dal 1° ottobre.

Il sindaco del villaggio, Raymond Maynard, si rammarica di queste azioni. Si oppone ai motivi per cui le autorità sanitarie hanno penalizzato il suo distretto, mentre il suo tasso di vaccinazione è molto più alto che in molti altri comuni come Winkler o Stanley.

A Stanley, il 24,2% dei residenti idonei ha ricevuto la prima dose del vaccino COVID-19.

[Les nouvelles mesures sanitaires] Può mirare ad aree più specifiche. […] Invece di andare con i distretti sanitari, le autorità avrebbero potuto andare solo con alcuni villaggi.

Citazione da:Raymond Maynard, sindaco del villaggio di Saint-Pierre Jules

Raymond Maynard, sindaco di Saint-Pierre Jules, si oppone alle nuove misure per il distretto sanitario di Sainte-Sud.

Foto: Radio Canada / Radja Mahamba

Il signor Maynard non è preoccupato per alcuni rivenditori, in particolare i negozi di alimentari, dove lo spazio è maggiore. Per quanto riguarda i ristoranti, la sua retorica è cambiata.

« [Une réduction de 50 % de la capacité d’accueil] Per un ristorante, questo fa male. È un sacco di cibo che non verrà venduto”, spiega.

READ  Thomas Caffaye Vole è stato nominato redattore capo

La stessa storia a Neverville dove il sindaco, Myron Dick, accusa il capo medico del Manitoba, Brent Rosin, punire la sua zona.

Il dottor Rosin è come un padre che mette Neverville, il membro più giovane della famiglia, nella stessa barca con il fratello maggiore che si comporta male.

Citazione da:Myron Dick, sindaco di Neverville

Il signor Dick non capisce perché esiste il suo territorio punito anche se più dell’80% degli aventi diritto è stato vaccinato.

A partire dal 1 ottobre, secondo i dati della contea, l’81,8% dell’intera popolazione ammissibile di Niverville è stata vaccinata. In confronto, la media di tutta la contea è dell’80,7%.

Il sig. Dyck ha contattato il dott. Roussin per richiedere l’esenzione di Niverville dalle misure per il distretto sanitario di Santé Sud.

I funzionari sanitari affermano che Manitoba è chiaramente all’inizio della quarta ondata e sono preoccupati per i bassi tassi di vaccinazione nel distretto sanitario meridionale.

Con le informazioni di Patricia Beto Chikodi