Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I file Apple riprendono in Epic Games Case per ritardare le modifiche dell’App Store

Apple ha presentato ricorso in un caso di Epic Games che in precedenza aveva annunciato come una vittoria nel tentativo di impedire – o almeno ritardare – l’introduzione di metodi di pagamento alternativi nell’App Store.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Yvonne Gonzalez Rogers ha stabilito il 10 settembre che Apple aveva violato la legge sulla concorrenza sleale della California impedendo agli sviluppatori di associare soluzioni di pagamento di terze parti alle loro app. Il giudice Rogers ha ordinato un’ingiunzione che “limita e ordina in modo permanente” alla società di bloccare i collegamenti in-app ai servizi di pagamento non inclusi nell’App Store.

Questa ingiunzione, che entrerà in vigore 90 giorni dopo la sentenza del 10 settembre, offrirà finalmente agli sviluppatori di app iOS un modo semplice per accettare pagamenti senza dare ad Apple tra il 15% e il 30% delle loro entrate. Ma CNBC menzionato L’8 ottobre che Apple richiesta di soggiorno Sull’ingiunzione che può impedirgli di lavorare con esso fino al completamento di tutti i ricorsi in questo caso.

Questo potrebbe richiedere anni. Apple ha più soldi di molti paesi; Epic Games ha portato di più $ 9 miliardi di entrate Solo da Fortnite nel 2018 e nel 2019. Questo caso ha implicazioni significative per le politiche che regolano l’App Store e, quindi, l’accesso di Fortnite alla piattaforma. Entrambe le società hanno le risorse e l’incentivo per fare ricorso in modo coerente a questo caso.

Niente di tutto questo è una speculazione oziosa, poiché entrambe le società hanno già dimostrato di volere che questa battaglia legale continui. Epic Games ha dichiarato che farà appello alla sentenza del giudice Rogers il giorno in cui verrà emessa. Apple ha introdotto Avviso di ricorso Insieme alla residenza richiesta in questa ingiunzione – che Tim Sweeney, CEO di Epic Games ha ammesso in modo sorprendente:

La CNBC ha riferito che un giudice si pronuncerà sulla richiesta di Apple di bloccare questa ingiunzione a novembre. Nel frattempo, gli sviluppatori iOS si chiederanno se verrà implementato l’unico cambiamento derivante da questo stato e come potrebbe influenzare la loro capacità di monetizzare le loro app in futuro. La sentenza del 10 settembre non è stata la fine di questa battaglia. Era solo l’inizio.

READ  Pokemon Go ottiene Pokemon dalla regione di Galar nell'evento Ultra Unlock Part 3