Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I fan si salutano al funerale di Gina Lollobrigida mentre divampa la faida familiare | Italia

I fan della leggenda del cinema italiano Gina Lolloprigida hanno cantato “Addio, regina di Roma” mentre si riunivano per il suo funerale in città, difendendola dai parenti coinvolti in un’aspra faida familiare.

Lolloprigida è stato uno degli attori più affascinanti dell’età dell’oro di Hollywood. È morto lunedì all’età di 95 anni.

Un lungo applauso è scoppiato fuori dalla Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo all’arrivo della bara di Lolobrigitta, seguita all’interno della chiesa dal figlio estraniato Milko Skofic, seduto in prima fila con il nipote Dimitri. e il suo ex marito, Francisco Javier Rigau.

La bara ha lasciato la chiesa alla musica della banda di ottoni dei Bersaglieri, un’unità di tiratori della fanteria dell’esercito italiano. Foto: Valentina Stefanelli/LaPresse/Rex/Shutterstock

“La amo perché è la migliore attrice del mondo, senza eguali”, ha detto Francesco San Giovanni, che ha tenuto un cartello descrivendo l’attore scomparso come “l’onore e l’orgoglio di tutti gli italiani”. . “Non ci sarà mai un’altra Gina Lollobrigida”, ha aggiunto.

L’attrice Maria Teresa Battaglia, che ha recitato in uno dei film del defunto regista Federico Fellini, ha dichiarato: “Gina è stata eccezionale e ha ottenuto tutto grazie al suo duro lavoro”. Notando che Lolloprigida una volta era chiamata “la donna più bella del mondo”, Battaglia ha detto: “Non l’ho mai vista non bella”.

Maurizio Silvitella ha detto che Lolobrigita rappresentava “la bontà dell’Italia”, mentre sua moglie Miani lo ha descritto come “una diva assoluta, anche a 95 anni”.

La bara di Lolloprigida ha lasciato la chiesa alla musica della banda di ottoni dei Bersaglieri, un’unità di tiratori della fanteria dell’Esercito Italiano, un cenno al suo personaggio in uno dei suoi film più famosi, La Bersagliera.

Lolobrigita fu sepolto a Subiaco, sulle colline a est di Roma, dove era nato. Figlia di un produttore di mobili, ha fatto la modella e ha partecipato a concorsi di bellezza negli anni ’50 e ’60 prima di recitare in film europei e internazionali, tra cui Il gobbo di Notre Dame e Solomon e Sheba.

Da sinistra: l'ex marito di Gina Lolloprigida, Francisco Javier Rigau, suo nipote, Dimitri Skofic, suo figlio, Milko Skofic, il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e la senatrice Lucia Borgonzoni.
Da sinistra: l’ex marito di Gina Lolloprigida, Francisco Javier Rigau, suo nipote, Dimitri Skofic, suo figlio, Milko Skofic, il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e la senatrice Lucia Borgonzoni. Foto: Massimo Bergosi/Anza/Zuma Press/Rex/Shutterstock

Negli anni prima della sua morte, Lolloprigida è stata impegnata in una battaglia legale contro il figlio e il nipote – Milko e Dimitri Skofic – che hanno accusato il suo assistente Andrea Piazzola di averle rubato la fortuna. Piazzolla, 34 anni, ha lavorato con Lollobrigida negli ultimi dieci anni e ha visitato la sua casa con il suo compagno.

Nel 2021, Scofix ha vinto una battaglia legale che ha portato un giudice della Corte Suprema a stabilire che Lolobrigida aveva bisogno di un tutore legale per proteggere la sua proprietà.

Il rapporto si è approfondito dopo che Lolloprigida ha affermato di aver scritto Piazzolla nel suo testamento. Nella sua ultima apparizione pubblica in Dominica in uno show televisivo a novembre, è scoppiata in lacrime per la disputa sulla successione, dicendo di sentirsi “umiliata”. “Ho il diritto di vivere e morire in pace”, ha aggiunto.

La Repubblica ha riferito questa settimana che i beni di Lollobrigida includono proprietà a Roma e Monaco, oltre a innumerevoli gioielli, opere d’arte e mobili antichi.

L’ex marito spagnolo di Lolobriquita, Rigau, con il quale ha avuto una battaglia legale negli ultimi dieci anni, ha sorpreso i fan al suo funerale. Rigau ha detto di aver contribuito a organizzare il funerale di suo figlio e suo nipote, dicendo alla televisione italiana che non avrebbe ereditato nulla perché la sua fortuna era “scomparsa”.

L’avvocato di Lollobrigida, Antonio Ingroia, ha dichiarato mercoledì a La Repubblica: “La maggior parte delle persone ai funerali sarà presente per il proprio bene, non per affetto nei confronti di Gina Lollobrigida. Va detto che è stata l’unica che le è stata davvero accanto [Andrea] Piazzolla”

I fan riuniti fuori dalla chiesa hanno concordato. “Dove c’è denaro non c’è amore…solo guerra” diceva San Giovanni.

READ  L'avvocato italiano giura di combattere le code elettorali segregate per genere | Italia