Gennaio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I colleghi di una guardia lo hanno messo sulla buona strada per andare in pensione

All’età di 64 anni, Alfredo Lube, una guardia di sicurezza in una fabbrica nella città industriale di Grafignana, nel sud-est di Milano, era a meno di tre anni dalla pensione, e quel limite era incredibilmente vicino, ma impossibile.

La disabilità intellettiva che ha sperimentato fin dalla nascita ha reso il suo lavoro più difficile giorno dopo giorno. La sua incapacità di lavorare senza disagio era così debole che sarebbe stato difficile uscirne senza pensione.

Ecco da dove venivano i suoi colleghi.

Una sera all’inizio di questo mese, dopo il suo mandato, il personale della fabbrica di Mr. Senna Inox si è incontrato. Si sono riuniti per rilasciare una sorpresa a Lupi. Potrebbe andare in pensione prima. Anzi, potrebbe andare in pensione ora.

Dapprima il signor Lupi, sbalordito, capì il gallo. “Mi hai dato la mia pensione,” disse, entrando in vista. “Grazie.”

Tecnicamente, i suoi collaboratori gli hanno regalato un’altra cosa: le vacanze. Hanno cambiato parte della loro assegnazione – alcuni hanno dato più giorni, altri hanno dato di meno, ma tutti hanno dato qualcosa. Gli ha permesso di smettere di lavorare, ma significava che poteva rimanere nei libri della fabbrica di Senna Inox ed essere pagato fino a raggiungere i 67 anni.

“Negli ultimi mesi è stato molto stanco e ha difficoltà a mettersi al lavoro”, ha detto il sig. Pierre, uno dei colleghi di Lupi, ha detto che si è rifiutato di dare il suo cognome perché non gli piaceva l’annuncio. “Semplicemente ci è venuto in mente allora. Ci siamo resi conto tutti che se se ne fosse andato, sarebbe dovuto restare a casa due anni senza stipendio.

READ  F1 2021: Gran Premio Emilia Romagna Italia, Rapporto di allenamento, Ferrari, Charles LeClerk Crash, Max Verstappen, Tempo, Notizie, Formula 1, Daniel Ricciardo

La pratica di donare le vacanze personali ai colleghi bisognosi sta guadagnando popolarità in Italia. Negli ultimi anni, una storia Mamma È stata pagata l’equivalente di tre anni per prendersi cura di suo figlio disabile. Personale ospedaliero Chi ha bambini piccoli, che non ha tempo da passare con loro, ha fatto notizia in Italia.

Ma il sig. Il caso di Lupi è insolito perché tutti e 50 i suoi colleghi hanno raccolto 20 mesi di giornate lavorative. “Abbiamo lasciato un po’ del nostro tempo libero, sì”, ha detto Pierre. “Ma è molto importante.”

Tuttavia, per la loro generosità, il personale non ha raccolto abbastanza tempo, ma Senna Inox ha riassunto le cose accettando di pagargli lo stipendio per l’anno rimanente che doveva raggiungere l’età pensionabile.

Pietro Cenna, uno dei quattro fratelli che gestiscono la fabbrica fondata dal nonno nel 1950, ha detto: “Puoi vederlo come un grande dono, ma noi lo vediamo come un investimento nell’unità. Assolutamente il contrario”.

La maggior parte dei dipendenti della fabbrica che progettano e producono attrezzature per l’industria farmaceutica e alimentare lavora per il resto della loro vita. disse Senna.

“Ci amiamo” e consideriamo il lavoro come un compito, ha detto. “Non andrei da nessuna parte senza di loro. Siamo lì quando hanno bisogno di noi”.

A Graphicana, con una popolazione di circa 2.600 abitanti, il sig. La lobby è sempre stata una componente. La star dell’NBA Danilo Cullinari è cresciuta qui.

Sig. Lupi partecipa abitualmente alle attività sociali della città, svolgendo il ruolo di pastore nelle celebrazioni del 13 dicembre dell’anno per Santa Lucia – portatrice di luce nelle tenebre invernali, soprattutto un amato monaco del nord Italia – organizzate da una parrocchia locale. Per bambini. Dopo di che, il sig. La lobby avrebbe portato caramelle ai suoi colleghi in fabbrica.

READ  Miglior affare di vino bianco d'Italia - WSJ

“Qui abbiamo meno di 2.600 persone, quindi l’unione è naturale”, ha detto Margarita Musi, sindaco di Graphignana.

Il fratello di Alfredo, Alessandro Lupi, 51 anni, collega di Senna Inox, che è anche responsabile tecnico, si è detto un po’ confuso quando i suoi colleghi gli hanno parlato del loro piano.

“Temevo che non sarebbe stato un bene per lui ritirarsi”, ha detto. “Dovrebbe avere persone intorno a lui, e stare a casa con nostra madre potrebbe isolarlo nel tempo”.

Ma il sig. Senna promise che Alfredo sarebbe potuto venire a trovarlo in qualsiasi momento.

«Qui le porte sono aperte per Alfredo», disse. Ha detto la lobby. “I loro cuori sono così.”