Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I Celtics hanno derubato i Suns contro l’NBA mentre Morant aveva tre doppiette

Rilasciato in: la media:

Washington (AFP) – Jaylen Brown e Jason Tatum di Boston hanno trasformato una partita tra i leader della conferenza NBA in una disfatta mercoledì, mentre la tripla doppia di Ja Morant ha sconvolto i Memphis Grizzlies su Oklahoma City.

Tatum e Brown hanno segnato 25 punti ciascuno mentre i Celtics hanno migliorato il loro miglior record nella NBA a 21-5 con una vittoria per 125-98 sul leader della Western Conference Phoenix.

Boston è rimasta in cima a Milwaukee in due partite nella Eastern Conference, mentre Phoenix è scesa a 16-9 e mezza partita dietro New Orleans (16-8) in Occidente.

I Suns erano in svantaggio per 69-42 all’intervallo, il più grande svantaggio della stagione fino a quel momento, e ben 45 punti nel terzo quarto.

“Eravamo davvero connessi”, ha detto Tatum. “Facciamo solo le giocate giuste. Stasera abbiamo fatto molti tiri”.

I Celtics, che hanno perso contro il Golden State nelle finali NBA la scorsa stagione, sono migliorati fino a 10-3 in trasferta.

“Siamo contenti del modo in cui stiamo giocando”, ha detto Tatum. “Ma siamo tutt’altro che soddisfatti. Non significa nulla se non torniamo dove vogliamo arrivare (le finali NBA) e superiamo quella gobba”.

“È un processo lungo, ma stiamo andando nella giusta direzione”.

Phoenix ha ricevuto il running back Chris Paul, che ha saltato un mese a causa di un infortunio al tallone. Ha registrato quattro punti, quattro rimbalzi e quattro assist.

Nel frattempo, Morant ha segnato una tripla doppia con 26 punti, 13 rimbalzi e 11 assist mentre i padroni di casa Memphis hanno battuto i Thunder 123-102.

READ  Quote Juventus vs Venezia, scelte degli esperti, come guardare, live streaming: pronostici Serie A per l'11 dicembre

È stata la sesta tripla doppia del club per il 23enne portiere americano.

“Significa molto”, ha detto Morant. “Molto merito va ai miei compagni di squadra e agli allenatori che mi hanno messo in condizione di eccellere ad alto livello.

“Sapevamo che il rimbalzo era importante. L’ho preso su di me all’inizio, penso di averne sette all’inizio. Ogni altra statistica proveniva dai miei compagni di squadra. Hanno anche aperto i tiri per me sul pavimento”.

Memphis ha concesso solo 15 punti nel quarto trimestre.

“Si trattava solo di bloccare, ottenere gli arresti e i rimbalzi”, ha detto Morant. “Dobbiamo continuare a lottare e giocare duro”.

La stella greca Giannis Antetokounmpo ha segnato 35 punti, ha aggiunto sei rimbalzi e sette assist, mentre il Giro Holiday ha contribuito con 31 punti alla vittoria per 126-113 di Milwaukee contro Sacramento in visita. I Bucks hanno migliorato il secondo miglior record della NBA a 18-6.

Kyrie Irving ha segnato un record di 33 punti insieme a nove assist, cinque rimbalzi e quattro tiri bloccati mentre Kevin Durant ha aggiunto 29 punti, nove rimbalzi e otto assist nella vittoria casalinga di Brooklyn per 122-116 su Charlotte.

Jazz Bordo Golden State

Simone Fontecchio ha realizzato il canestro della vittoria a 1,4 secondi dalla fine regalando allo Utah una vittoria casalinga per 124-123 sui Golden State Warriors.

Jordan Paul del Golden State ha segnato 36 punti, ma il suo passaggio sbagliato ha creato un tiro da dentro cruciale per l’attaccante italiano.

Jordan Clarkson ha guidato i Jazz con 22 punti, mentre Fonticchio ha aggiunto 18 punti dalla panchina.

Zion Williamson ha segnato 29 punti e preso 10 rimbalzi mentre New Orleans ha battuto Detroit 104-98. I Pelicans ospitanti hanno portato l’Occidente alla quinta vittoria consecutiva.

READ  Arsenal e Tottenham sono interessati all'arresto di Paulo Dybala

D’Angelo Russell ha segnato un record di 28 punti e il francese Rudy Goubert ha aggiunto 16 punti e 21 rimbalzi per portare il Minnesota alla vittoria casalinga per 121-115 sull’Indiana.

Pascal Siakam e Fred VanVleet hanno segnato 25 punti ciascuno mentre i Toronto Raptors hanno battuto i Los Angeles Lakers in visita 126-113.

I Lakers, senza Anthony Davis per malattia e LeBron James per un dolore alla caviglia, hanno preceduto di 18 punti la guardia tedesca Dennis Schroeder.

Paolo Panchero di Orlando ha realizzato sei tiri liberi negli ultimi sette secondi del tempo supplementare regalando ai Magic una vittoria casalinga per 116-111 sui Los Angeles Clippers.

L’italo-americano Panchero ha segnato 23 punti e 13 su 14 dalla lunetta.

Chicago ha battuto Washington 115-111, staccato di 27 punti da DeMar DeRozan, mentre Julius Randle ha segnato 34 punti e 17 rimbalzi, guidando New York su Atlanta 113-89.