Settembre 29, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I casi di coronavirus in Nuova Zelanda aumentano di 70; Jacinda Ardern estende il blocco di Auckland

Sfortunatamente, se si tratta della tua famiglia, ha detto Ardern, “prende tutti”. Ha detto che i membri della famiglia si sono diffusi l’un l’altro, anche quando non mostrano sintomi.

Il primo caso di questo focolaio – collegato a un ritorno dal Nuovo Galles del Sud – è stato annunciato il 17 agosto ed è arrivato dopo che la Nuova Zelanda ha svelato una strategia per riconnettersi con i viaggi internazionali.

Il direttore generale della sanità, la dottoressa Ashley Bloomfield, che sembrava riconoscere i limiti di un’attenzione esclusiva ai numeri dei casi, ha affermato che “non avremmo necessariamente bisogno di zero giorni” per cambiare il pensiero sulle restrizioni. Ma ha detto che le autorità cercheranno casi che sono comparsi inaspettatamente.

Alla domanda sulla bolla dei viaggi in Trans-Tasman, il governo non ha offerto ad Ardern alcun consiglio alle compagnie aeree in questo momento.

“Sappiamo che il COVID non scomparirà rapidamente, ma la nostra strategia con COVID può evolversi… È molto chiaro in questo momento, la bolla non è solo un obiettivo”.

Giovedì il Paese ha registrato 68 nuovi casi di COVID-19 ad Auckland e Wellington.

Il ministero della Salute ha affermato che tutti i casi si trovavano in strutture di quarantena o venivano trasferiti ad esse “in conformità con rigorose misure di prevenzione e controllo delle infezioni”.

Tra i casi attivi, 19 erano in ospedale in condizioni stabili, mentre uno era in terapia intensiva.

Ricevi una nota diretta dal nostro straniero corrispondenti Su ciò che sta facendo notizia in tutto il mondo. Iscriviti alla newsletter settimanale What in the World qui.

READ  Avvertimento Il Regno Unito deve affrontare 100.000 casi di Covid al giorno entro luglio