Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I capi della finanza del G20 discutono delle strategie di uscita dalla crisi del coronavirus





Questo screenshot della TVRI statale indonesiana mostra il presidente Joko Widodo che pronuncia un discorso video alla riunione dei capi finanziari del G20, il 17 febbraio 2022. (Kyodo)

Jakarta (Kyodo) – I capi delle finanze del Gruppo delle 20 economie avanzate ed emergenti hanno iniziato giovedì il loro incontro di due giorni per discutere le strategie di uscita dal rallentamento economico globale causato dalla pandemia di coronavirus.

I colloqui dei ministri delle finanze del G20 e dei governatori delle banche centrali si svolgono in un formato ibrido tra i timori della diffusione della variante altamente contagiosa Omicron del coronavirus e l’aumento dell’inflazione che potrebbe gettare un’ombra sulle prospettive di ripresa economica globale.

Nel suo discorso di apertura, il presidente indonesiano Joko Widodo ha affermato: “Un inverno freddo sta già arrivando” per l’economia globale, che sta “combattendo” l’epidemia “non è finita”.

“Durante questa situazione, nessun paese può riprendersi da solo. Tutti i paesi sono interconnessi”, ha affermato. “L’emergere di una regione porterebbe all’ascesa di altre regioni. D’altra parte, il crollo di una regione porterebbe al crollo di altre regioni”.

Il presidente ha avvertito di “nuove rivalità e tensioni che potrebbero influenzare la ripresa globale, per non parlare di mettere a repentaglio la pace mondiale come abbiamo visto attualmente in Ucraina”, riferendosi alla crisi di una possibile invasione russa del Paese dell’Europa orientale.

Il Fondo Monetario Internazionale prevedeva che l’economia globale crescesse del 4,4% quest’anno, più debole dell’espansione del 5,9% dell’anno precedente.

Le discussioni tra i capi delle finanze del G20 dovrebbero includere una strategia di ripresa economica a lungo termine per prevenire, prepararsi e rispondere a potenziali pandemie in futuro.

“La gestione degli impatti economici e finanziari della pandemia e il miglioramento dell’accesso equo a un vaccino rimane una priorità”, ha affermato il ministro delle finanze indonesiano Sri Mulyani Indrawati nel suo discorso di apertura.

Ha avvertito che una ripresa asincrona pone rischi nel breve termine e, se non gestita correttamente, potrebbe aumentare i rischi di non essere in grado di ancorare bene le aspettative di inflazione e ostacolare la ripresa.

Il ministro ha anche affermato che se non si compissero sforzi per affrontare problemi come l’elevata disoccupazione, gli investimenti deboli e la bassa produttività, ciò “lascerebbe cicatrici durature” sull’economia.

I piani di assistenza alla ristrutturazione del debito per i paesi a basso reddito e vulnerabili per migliorare la loro resilienza finanziaria saranno uno dei punti all’ordine del giorno della riunione.

Dal Giappone, il governatore della Bank of Japan Haruhiko Kuroda partecipa all’incontro online mentre Masato Kanda, viceministro delle finanze per gli affari internazionali, partecipa all’incontro di Jakarta a nome del ministro delle finanze giapponese Shunichi Suzuki.

Il G20 comprende Argentina, Australia, Brasile, Gran Bretagna, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Corea del Sud, Turchia, Stati Uniti ed Europa. unione.

READ  La Bielorussia espande la sua attività militare e la Lituania chiama la Russia uno stato sponsor del terrorismo