Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

I brividi autunnali portano una svolta in sapori selezionati

Michele Bray

Con l’inizio dell’autunno, accogliamo con favore giornate più fresche, un cambiamento stagionale nei sapori e un cambiamento nei vini che scegliamo. Anche se non siamo ancora pronti per il calore del rosso invernale (un profondo Cabernet Sauvignon e vino Nebbiolo, forse anche Porto con dessert), molti dei nostri palati sono alla ricerca di qualcosa di transitorio per adattarsi ai mutevoli umori di ottobre. Nell’articolo di questo mese, ho messo in evidenza alcuni dei miei preferiti autunnali, insieme agli abbinamenti di cibo suggeriti per completare la tua esperienza di degustazione.

Bianco: Pine Ridge Chenin Blanc Viognier (California, USA; in vendita $ 15,49)

Mentre la graziosa acidità di qualcosa come il Sauvignon Blanc potrebbe essere più adatto per i mesi estivi, le numerose uova carnose sono perfette per l’autunno. Questa miscela di Pine Ridge combina i sapori di frutta mielata di Chenin Blanc con la consistenza più morbida e piena di Viognier, e il risultato è un delizioso vino strutturato che resiste al freddo di ottobre. I freschi sentori fruttati di pesche e nettarine le rendono un partner naturale per cibi piccanti, come il peperoncino.

Le persone leggono anche…

Rosé: Domaine Clo La Petite Bete (Valle della Loira, Francia; $ 13,99)

Con la sua brillante acidità e note di frutta rotonde, la rosa secca è un vino versatile e adatto ai cibi. Per quelli di voi che stanno già pensando a una carta enogastronomica per le vacanze, Domaine Clo La Petite Bete Rosé offre note vibranti di frutta esotica e agrumi che allieteranno qualsiasi piatto. La sua acidità combinata completerà bene i cibi a base di frutta (pensa alla salsa di mirtilli rossi) e fornirà un eccellente equilibrio ai piatti cremosi (pensa al purè di patate o alle salse cremose).

READ  Spettacoli, concerti, teatro e altro a Provincetown a partire dal 17 marzo

Rosso: Braida Montebruna Barbera d’Asti (Piemonte, Italia; $ 29,99)

La stagione del vino rosso sta arrivando e personalmente mi piace consolarmi dal rosso più audace mentre i mesi autunnali e invernali avanzano. Quando cerco qualcosa di più grassoccio del Pinot Nero e meno piccante del Cabernet Sauvignon, ho scelto Barbera. La Barbera è uno dei vitigni ampiamente coltivati ​​in Italia e ha la reputazione di produrre vini adatti al cibo con basso tannino, alta acidità e un corpo impressionante. Il Barbera d’Asti Montebruna di Braida offre i sapori di ciliegie mature e frutti rossi che terminano con un tocco di mandorla. Si abbina magnificamente a pizza e primi piatti, ma anche a polpettoni e stufati forti.

In conclusione, quando si tratta di scegliere un vino per l’autunno, puntare a un bianco ricco e carnoso; rose secche, frutti in avanti; E rosso con brillante acidità e bassi livelli di tannino. Considera i vini che completeranno i tuoi piatti autunnali preferiti e goditi il ​​divertente esperimento ed espandi le tue papille gustative da lì.