Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

HTC Vive XR Elite vs. Meta Quest Pro: affrontare la realtà mista

Con l’arrivo di più visori VR di fascia alta, Il nuovo Vive XR Elite di HTC Cercando di sfidare Meta’s Quest Pro come uno dei Il miglior visore VR autonomo.

Il nuovo visore Vive XR Elite di HTC: le mie prime impressioni provatelo #pantaloncini

Entriamo nel dettaglio di queste due soluzioni integrate collegabili anche ai PC per i giochi PCVR.

Precisione e chiarezza del display

La qualità del display è uno dei dettagli più importanti nella progettazione di un visore per realtà virtuale. L’esperienza immersiva si basa su colori vividi e dettagli nitidi, ed è resa a una velocità abbastanza veloce da ridurre la cinetosi VR.

L’HTC Vive XR Elite utilizza lenti tipo pancake Meta Quest Pro. Questo allarga il punto ideale per fornire una maggiore chiarezza dei bordi rispetto alle lenti Fresnel tipiche dei vecchi visori VR. Il Vive XR Elite ha anche una risoluzione leggermente superiore, 1920 x 1920 pixel per occhio, mentre il Quest Pro ha una risoluzione di 1800 x 1920. Questa è solo una differenza del 6% e potrebbe non essere evidente. Allo stesso modo, Vive XR Elite ha un campo visivo leggermente più ampio: 110 gradi contro 106 gradi per Quest Pro. Entrambe le cuffie hanno anche una frequenza di aggiornamento di 90Hz.

La mini retroilluminazione a LED di Quest Pro 500 fornisce l’attenuazione della zona per una maggiore gamma dinamica, mentre Vive XR Elite utilizza la retroilluminazione standard. Lo svantaggio della mini retroilluminazione a LED è l’inevitabile fiorire nelle scene ad alto contrasto con dettagli precisi. Nella maggior parte dei casi, è preferibile una gamma dinamica più ampia.

Da una vista laterale, puoi vedere come gli occhiali possono essere indossati insieme a Quest Pro.
Veramente Tracy

HTC ha fornito al Vive XR Elite una demo unica Una caratteristica che potrebbe piacerti se sei miope. Ci sono regolazioni diottriche davanti a ciascuna lente per ciascun occhio. Man mano che lo smalto si sviluppa, è possibile correggere fino a 6 diottrie. Ciò renderà gli occhiali superflui per molti utenti che potrebbero volerli tenere in cuffia.

Indossare gli occhiali può essere complicato con Vive XR Elite se sei fuori da tale intervallo per entrambi gli occhi, poiché la vestibilità è abbastanza aderente da non lasciare spazio agli occhiali con l’auricolare. Quest Pro è un auricolare più grande con molto spazio per gli occhiali.

Uso indipendente

Alan Truly cerca di alimentare un Quest Pro con una vecchia batteria.
Veramente Tracy

HTC e Meta hanno entrambi grandi librerie di app. Tuttavia, non c’è dubbio che Meta Quest App Store ce l’abbia Altri giochi e app da Viveport by HTC. Il Vive XR Elite colma questa lacuna con l’opzione PCVR, mentre questo è solo un bonus per i possessori di Quest Pro.

HTC utilizza il venerabile processore Qualcomm Snapdragon XR2 che è stata una soluzione autonoma per quasi tutti i visori VR dal 2020. Meta ha aggiunto più potenza a Quest Pro con l’aggiornamento Snapdragon XR2+che secondo Meta ha il 50% in più di prestazioni rispetto all’XR2 in Quest 2.

Data la grande accelerazione del Quest 2, non è chiaro se il Quest Pro sarà significativamente più veloce del Vive XR Elite.

HTC Vive XR Elite su un tavolo bianco.

L’HTC Vive XR Elite ha un monitoraggio interno delle cuffie simile a Meta’s Quest Pro. Ciò significa che non è necessario tracciare le stazioni base. Tuttavia, Meta prende il comando con i suoi controlli Touch Pro avanzati che sono anche auto-traccianti.

HTC utilizza controller con loop di tracciamento definiti dall’auricolare. Funziona bene nella maggior parte dei casi, ma fallisce quando le tue mani non sono visibili o un altro controller sta bloccando.

Uso PCVR

Sia Vive XR Elite che Quest Pro hanno la possibilità di connettersi a un computer desktop o laptop per gestire attività più impegnative di quelle che possono gestire anche i processori embedded a bassa potenza. HTC e Meta supportano USB-C e Wi-Fi 6E per connessioni veloci al computer.

Poiché HTC produce cuffie Vive per PCVR da molti anni, dovrebbe essere relativamente facile connettersi a un PC Windows per giocare ai giochi SteamVR o passare dai giochi per PC di HTC a VivePort. Meta Quest Pro può connettersi a un PC Windows, che è uno dei pochi I visori VR sono compatibili anche con i Mac. Meta sta creando un’applicazione desktop remota che può essere utilizzata per visualizzare tre schermi Mac virtuali nella sua app di produttività, Horizon Workrooms.

Con un ottimo schermo, una buona connettività e un PC con una GPU veloce, i giochi VR avranno un bell’aspetto su Vive XR Elite e Quest Pro. È difficile sbagliare con uno qualsiasi dei visori VR qui.

Tracciamento di occhi e volti

Quest Pro ha ottime capacità di tracciamento delle mani.
Veramente Tracy

Questa è una caratteristica che potrebbe fare un’enorme differenza a seconda di come intendi utilizzare un visore VR. Per gli incontri online, dare vita al tuo sé virtuale attivando il tuo avatar con i tuoi occhi naturali e i movimenti del viso è un’esperienza rivoluzionaria.

Meta include il tracciamento di occhi e volti nel suo Meta Quest ProHTC lo venderà come unità separata per Vive XR Elite in futuro. Per la maggior parte dei giochi VR, la navigazione, la visualizzazione dei contenuti e il lavoro da solista in VR, al momento questa funzione ha poco valore. In futuro, il tracciamento oculare potrebbe essere utilizzato come un modo rapido per identificare finestre, pulsanti e movimenti diretti.

Realtà mista

Le nostre prime impressioni sono state proprio queste HTC Vive XR Elite presenta una grave distorsione nel display della realtà mista, in particolare attorno alle mani. Questo potrebbe essere risolto al lancio finale, ma era presente nelle prime demo durante il CES 2023.

Quest Pro combina anche più viste della telecamera per creare un corridoio di realtà mista, ma l’errore nell’area tra gli occhi è minimo.

D’altra parte, la precisione del passthrough del Vive XR Elite è maggiore, il che risolve un problema comune tra gli utenti di Quest Pro. Meta non ha condiviso la risoluzione della sua telecamera per il traffico MR, ma quella da 16 megapixel di HTC ha un aspetto migliore, almeno alla luce intensa del suo stand CES.

Meta ti consente di tracciare il tuo ambiente e HTC ha un sensore di profondità integrato per raccogliere automaticamente questi dati. In ogni caso, verrai avvisato degli ostacoli fisici, quindi non dovrai vederli tramite la videocamera passthrough quando sei in VR. Mentre la realtà mista crescerà di importanza nei prossimi anni, la necessità di questa funzionalità nei visori per realtà virtuale è attualmente limitata.

Esperienze di realtà mista più avvincenti arriveranno con gli occhiali AR previsti per il 2023, 2024 e oltre. Tuttavia, è bello poter dire quando amici, familiari e colleghi si stanno avvicinando a te. Inoltre, ci sono alcuni giochi e app VR interessanti che fanno buon uso della realtà mista, come ad esempio Demioche mette un gioco da tavolo virtuale sul tuo tavolo reale.

Cosa dovresti comprare?

Alan Truly scrive utilizzando Quest Pro con tastiera e mouse.
Veramente Tracy

L’HTC Vive XR Elite è molto simile al Meta Quest Pro in molti modi. Anche se costa $ 400 in meno, il Vive XR Elite ne è privo Molte delle funzionalità di tracciamento avanzate di Quest ProLa selezione di app standalone di HTC non è completa come Meta.

L’HTC Vive XR Elite dovrebbe arrivare entro i prossimi due mesi. Dopo un breve periodo di utilizzo al CES, abbiamo scoperto che si tratta di un visore VR interessante che in qualche modo sfida Meta Quest Pro. È più leggero di soli 625 g (rispetto ai 772 g di Quest Pro) e ha batterie sostituibili durante il funzionamento per alleviare eventuali problemi di durata della batteria. Il posizionamento degli occhiali sul Vive XR Elite è un modo divertente per ridurre il peso dell’auricolare quando lo si utilizza per la produttività, portando il peso dell’auricolare a soli 273 g. Questa è di gran lunga la caratteristica più unica dell’XR Elite.

Prima di dare una raccomandazione finale, avremo bisogno di un po’ più di tempo con l’ultimo visore VR di HTC. Per ora, l’HTC Vive XR Elite sembra una gradita alternativa al Quest Pro dal prezzo competitivo.

Raccomandazioni della redazione




READ  Elgato ha annunciato nove nuovi prodotti tra cui una webcam molto gustosa