Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Hackeraggio GTA 6: la polizia britannica conferma di aver accusato un adolescente legato a una violazione

La polizia britannica ha confermato di aver accusato un adolescente che è stato arrestato con l’accusa di pirateria informatica, che secondo un rapporto è collegato a GTA 6 e alla recente violazione dei dati di Uber.

Sabato, la polizia della città di Londra ha detto che un 17enne era morto che è stato arrestato giovedì nell’Oxfordshire È stato accusato di due capi di imputazione per violazione delle condizioni di libertà vigilata e due capi di imputazione per uso improprio del computer.

Apparirà all’Highbury Corner Youth Court sabato 24 settembre.

Mentre la polizia non ha commentato se l’arresto si riferisca all’arresto di questo mese giochi rock Violazione dei dati, giornalista Matteo Chiavi Le fonti hanno citato l’adolescente in questione – che si dice sia conosciuto come “AK” a causa della sua età – che è stato arrestato in relazione a questo attacco, insieme a un altro su Uber.

GTA V e GTA Online su console di nuova generazione

Si dice che l’adolescente sia collegato a un gruppo chiamato $Lapsus, ed è stato presumibilmente arrestato all’inizio di quest’anno per pirateria informatica. Microsoft E il nvidia.

“L’arresto è seguito a un’indagine da parte delle forze dell’ordine federali statunitensi, che hanno lavorato con le loro controparti britanniche per identificare l’AKP come sospetto in entrambi gli attacchi”, una fonte di Keys Egli ha detto.

Una fonte delle forze dell’ordine ha affermato che si ritiene che almeno altre due persone siano coinvolte nell’attacco a Rockstar e Uber e sono previsti ulteriori arresti.

In quella che probabilmente sarà una delle fughe di dati più importanti di sempre nel settore dei giochi, oltre un’ora di filmati di sviluppo di Grand Theft Auto 6. Inserito la scorsa settimana Tramite un utente anonimo che pubblica sul sito Web GTA Forums.

Avviso: Per visualizzare questa inclusione, si prega di consentire l’uso dei cookie funzionali nel formato . Preferenze sui cookie.

Hanno affermato di aver ottenuto le risorse trapelate tramite il canale interno di Slack e hanno affermato di essere anche dietro la recente violazione dei dati di Uber di cui Slack era anche al centro.

Sebbene non sia stato confermato se l’attaccante abbia effettivamente effettuato l’hacking di GTA e Uber, quest’ultimo ha rilasciato una dichiarazione Lunedì riconosci un potenziale impegno.

Uber ha affermato di ritenere che il suo aggressore (o gli aggressori) sia collegato al gruppo di hacker $Lapsus, che è stato sempre più attivo nell’ultimo anno.

Si ritiene che il gruppo di hacker di massa sia responsabile di una serie di attacchi informatici contro le principali società tecnologiche tra cui Nvidia, Microsoft e UbisoftSamsung e Vodafone.

Lunedì, la società madre Rockstar prendi due Ammetti pubblicamente di aver fatto trapelare GTA Ha affermato di aver “adottato misure per isolare e contenere questo incidente”.