Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Haas F1 rifiuta la richiesta di rimborso da Mazepin, Uralkali – rapporto

La Haas F1 ha risposto alla richiesta di Uralcalli per il team di pagare i soldi della sponsorizzazione dopo aver risolto il contratto con l’ex sponsor e pilota Nikita Mazepin, il cui padre è proprietario dell’azienda.

Secondo un rapporto di Motorsport.comIl team di Formula 1 ha respinto la richiesta di 13 milioni di dollari e ha chiesto un risarcimento alla compagnia russa.

La Haas F1 ha rescisso il contratto con Mazepin e lo sponsor principale Uralkali, la società di proprietà di suo padre, Dmitry, all’inizio di marzo in vista del secondo round di test pre-stagionali. La Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio e più tardi quel giorno, Haas F1 ha annunciato che avrebbe abbandonato la sua uniforme Uralkali per il terzo giorno di test pre-stagionali al Circuit de Barcelona-Catalunya, optando invece per guidare una normale macchina bianca.

READ  Marotta parla di crisi economica in Serie A, indiscrezioni dal Fondo Investimenti Pubblici e Super League