Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ha colpito il paese con la peggiore epidemia dalla pandemia

A Taiwan tornano scene di supermercati affollati, acquirenti in preda al panico e strade vuote, anche se il coronavirus è stato completamente spazzato via poche settimane fa.

Ma la scorsa settimana, una popolazione di 24 milioni di persone ha sperimentato la sua peggiore diffusione in 18 mesi. Un record di 180 casi è stato confermato al 15 maggio, con la preoccupazione che il paese si stia lentamente dirigendo verso il suo primo blocco totale.

Ciò porta il numero totale di casi a Taiwan a 1.290, con un totale di 12 decessi. In confronto, l’Australia – che ha una popolazione simile a Taiwan ed è stata elogiata a livello globale per la sua gestione della pandemia – ha registrato 29.927 casi con 910 morti.

Relazionato: Come il paese è in gran parte sfuggito a COVID

Relazionato: I leader mondiali vincono il virus

Nguyen-Oku, con sede nella capitale della nazione, Taipei, la giornalista di Quartz Asia Leslie V. Nguyen-Oku ha condiviso le scene di un negozio di alimentari pieno di acquirenti in preda al panico solo 30 minuti dopo l’annuncio delle restrizioni di terzo livello a Taipei e New Taipei.

“Gli scaffali sono vuoti. Le linee di uscita strisciano intorno all’edificio. Ho condiviso un tweet.”

Un post su Facebook del Ministero degli affari economici di Taiwan ha anche chiesto ai residenti di evitare di accumulare scorte come carta igienica, spaghetti istantanei e cibo in scatola.

“Ricorda, nell’ultimo anno molti di voi hanno comprato parecchio [of toilet paper]. Controlla prima la tua casa per vedere se hai qualcosa.

In base alle nuove restrizioni, i residenti devono indossare abiti adeguati in ogni momento quando sono fuori casa, con le riunioni al chiuso limitate a cinque e le restrizioni esterne limitate a 10. La maggior parte delle aziende è passata a lavorare da casa e ha ripreso l’apprendimento online per le scuole.

READ  Yalda Hakim rivela una conversazione scioccante che ha avuto con i talebani

Mentre cinema, palestre, bar, club, centri sportivi e alcune scuole sono stati chiusi, i punti di ristoro e le aziende possono continuare a operare se sono in grado di rispettare le regole di distanziamento sociale.

Altrove, la maggior parte di Taiwan è soggetta alle restrizioni di Livello 2, che limitano i raduni all’aperto a 500 e quelli al chiuso a 100. Le maschere devono essere indossate anche durante le riunioni pubbliche e i luoghi di intrattenimento, bellezza e fitness sono stati chiusi.

Relazionato: È stata effettuata una chiamata sulle restrizioni COVID di Sydney

Relazionato: Un racconto ammonitore di una nazione molto austera

Le ambiguità sconcertano i dipendenti

Sebbene Taiwan non abbia registrato un solo caso di COVID-19 tra aprile e dicembre dello scorso anno, le autorità sanitarie sono più preoccupate 132 casi interni non correlati. All’inizio di questa settimana, il governo ha messo in quarantena tutti i piloti di China Airlines per 14 giorni dopo che le sequenze di DNA hanno collegato diverse infezioni allo scoppio in un hotel dell’aeroporto.

Come ho detto precedentemente Giornale South China MorningAlcuni dei piloti feriti avevano frequentato molti bar e ristoranti nel nord di Taiwan prima di essere confermati infetti.

Mentre i residenti di Taiwan si adeguano a una serie di nuove regole, i funzionari di Taiwan hanno dichiarato che non implementeranno un blocco a livello dell’isola fino a quando non saranno costretti a farlo.

Il ministro della Salute Chen Shihzhong ha confermato che le nuove regole di livello 3 rimarranno in vigore fino al 28 maggio, tuttavia le autorità potrebbero dover implementare un blocco di livello 4 se le trasmissioni da fonti sconosciute superano i 100 nuovi casi al giorno.

READ  La variante Delta del Covid-19 provoca scompiglio a livello globale negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Cina

Fino ad allora, la corsa continua a Taiwan per eliminare nuovamente i restanti casi di COVID-19.