Dicembre 10, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gyanford era in vacanza in Italia a causa dell’allagamento del Montana, ha detto l’ufficio del governatore. Greg Gianforte

Il governatore del Montana, Greg Gianford, era in vacanza in Italia quando la storica alluvione dello stato ha chiuso il Parco Nazionale di Yellowstone, ha confermato venerdì il suo ufficio.

Poiché lo stato stava vivendo inondazioni e smottamenti senza precedenti, l’ufficio di Gianford inizialmente si rifiutò di dire dove fosse o quando avrebbe potuto tornare, adducendo “problemi di sicurezza” e dichiarando un disastro in tutto lo stato.

In una dichiarazione alla NBC Montana venerdì, l’ufficio del governatore repubblicano ha dichiarato: “Il governatore se n’è andato presto. [last] Sabato mattina è partito per l’Italia con la moglie per un viaggio personale e privato pianificato da tempo.

“Durante le gravi inondazioni, il governatore ha ceduto il potere di rispondere al disastro al luogotenente governatore Kristen Juras, che ha lavorato a stretto contatto con lui negli ultimi quattro giorni per intraprendere un’azione rapida e decisiva”, aggiunge la dichiarazione.

Gianforte ora era “grato di essere tornato in Montana” e progettava di “calcolare i danni” [on Friday] E incontrare i residenti e le autorità locali per il recupero e la ricostruzione “, ha affermato il suo ufficio.

Le inondazioni – forti piogge e scioglimento della neve nell’angolo sud-occidentale dello stato – hanno spazzato via numerosi ponti e spazzato via miglia di strade e chiuso il parco all’inizio di questa settimana.

I danni sono ancora stimati, ma la riparazione delle infrastrutture danneggiate in un parco di 2,2 milioni di acri può costare fino a 1 miliardo di dollari e può richiedere anni per operare nel breve intervallo tra la costruzione e la nevicata consentita.

“Questa non sarà una ricostruzione facile”, ha detto questa settimana il supervisore del parco Cam Sholey. “Non credo che sarebbe saggio investire decine di migliaia di dollari o più per riparare una strada che potrebbe vedere un simile evento di alluvione in futuro”, ha detto. Aggiunto.

READ  I visitatori tornano a Milano mentre la moda italiana cerca la "rinascita"

L’US Geological Survey afferma che l’alluvione del fiume Yellowstone è un fenomeno di 500 anni e il fiume raggiunge livelli record tra domenica e lunedì.

Al momento dell’annuncio del disastro da parte di Gianforte, Montonans si chiedeva perché avesse già firmato una richiesta formale di soccorso federale in caso di calamità a nome del Luogotenente Governatore Juras, Gianforte.

Il Montana Free Press I Democratici di Stato lo hanno rimproverato per essere stato in una “misteriosa vacanza internazionale durante il diluvio di emergenza” e gli hanno chiesto: “Dov’è Greg Gianford?” Ha pubblicato un titolo dicendo. L’ufficio di Gianforte ha detto che era fuori dal Paese e che “tornerà il prima possibile”.

Notizia Segnalato Mercoledì è stata trovata una foto del governatore a cena in un ristorante in Toscana.

Il professor Eric Austin, che insegna leadership ed etica del governo alla Montana State University, ha dichiarato alla Free Press: “Il suo ufficio era molto attento a dove si trovava e cosa stava succedendo”.

Tuttavia, Gianforde si è ritratto sui social media impegnandosi in una risposta al diluvio senza pronunciare dove si trovava. Non è apparso nel Montana almeno fino a venerdì, con il senatore Steve Dine in un luogo a Gardiner che si affaccia sul fiume Yellowstone.

“Capisco la tragedia. Ha distrutto le imprese e con esse c’è un sostentamento nella comunità “, ha affermato Jeanford. Cronaca quotidiana di Bosman. “Ecco perché l’ingresso del parco deve essere aperto presto, il che è così importante”.