Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Grosser Preis von Baden: Frankie Dettori è sospeso per 14 giorni dopo aver sconfitto Torquator Tasso per mano di Mendocino | Notizie sulle corse

Frankie Dettori e Torquator Tasso sono stati negati per un soffio nella loro ricerca per sbarcare Grosser Preis von Baden – Dettori è stato bandito per 14 giorni per abuso di frusta.

Dettori, che ha recitato nel secondo set Brunner Ottingen Renen in precedenza sul cartellino, è stato condannato a colpire Torquator Tasso sei volte ed è uno oltre il limite di cinque tempi della Germania.

Il divieto durerà dal 18 settembre al 1 ottobre, il che significa che l’evergreen italiano sarà libero di correre a Saint-Leger sabato prossimo e anche nell’arco stesso il 2 ottobre, dove cercherà di cementare il suo impressionante record nella capitale francese a bordo della scorsa vincitore dell’anno.

immagine:
Torquatore Tasso

La gara è stata vinta dal pilota regolare del Torquator Tasso Renee Picchulk, che è arrivato secondo nelle ultime sei partite, incluso quando è atterrato nel gruppo di Baden-Baden 12 mesi fa, prima che il duo passasse alla gloria a ParisLongchamp.

Tuttavia, è stato affermato di aver guidato il Mendocino di Frau Steinberg come fantino mantenuto per il proprietario di Stall Salzburg e ha prodotto una corsa impressionante per battere il favorito nella foto finale.

Fermo in fondo al campo per gran parte del percorso, Picchulk ha fatto una mossa vincente preparando lo stand-up rail non appena la spinta è arrivata direttamente in casa, e sebbene Dettori abbia preso ogni grammo del suo Torquator di provata resistenza Tasso, non è bastato a impedire all’esterno del campo di apparire in testa.

È stata la prima vittoria del bambino di quattro anni da quando ha segnato in questo incontro l’anno scorso, e ha anche vinto il primo set alla sua prima richiesta. Il vincitore del derby tedesco Samarko ha lanciato una solida sfida a un certo punto, ma alla fine ha dovuto guadagnare il terzo posto.

READ  L'incredibile collezione di auto di Lionel Messi - Dalla Ferrari all'Audi