Agosto 8, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Green Universe prevede di lanciare la sua nuova iniziativa di connettività verde per gli Emirati Arabi Uniti | Porta della pace

Emirati Arabi Uniti – Dubai 04 gennaio 2022 –La società italiana Green Universe ha annunciato il suo piano per lanciare la sua nuova iniziativa “Soluzioni creative per una connettività verde sostenibile per gli Emirati Arabi Uniti”. La cerimonia di inaugurazione si terrà presso Expo 2020 Dubai, alla presenza di numerose istituzioni e personalità interessate alle questioni climatiche, alla creazione di un ambiente sostenibile e al settore della green economy.

Green Universe è costituito da un gruppo di aziende specializzate in green economy e tematiche ambientali. L’obiettivo è aiutare i paesi a creare ecosistemi sostenibili e stabilire la qualità della vita delle loro comunità in un modo che si rifletta positivamente su tutti gli aspetti economici, sociali, sanitari e ambientali e contribuisca a costruire un futuro sostenibile per le generazioni attuali e future.

Il gruppo ha già stabilito partnership con importanti centri scientifici e di ricerca di illustri università che si occupano di tematiche ambientali come il Politecnico di Milano e il Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell’Università di Torino.

Vale la pena ricordare che Green Universe esiste da diversi anni e la sua sede regionale è a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti per la regione del Medio Oriente.

La scelta del Gruppo degli Emirati Arabi Uniti come quartier generale regionale nella regione si basa sulla ferma convinzione dei suoi funzionari che gli Emirati Arabi Uniti siano la destinazione migliore per avviare le operazioni dell’azienda a livello regionale. Grazie al piano altamente ambizioso del paese per costruire un’economia verde che raggiunga uno sviluppo sostenibile, gli Emirati Arabi Uniti stanno facendo degli Emirati Arabi Uniti un centro globale leader per le tecnologie verdi. Ciò è stato reso possibile anche dallo sviluppo di un pacchetto di politiche ambientali e urbane volte a migliorare la qualità della vita nel Paese”, ha affermato Mark Nicoli, CEO di Green Universe.

READ  Mercato orticolo 2022 Dimensione globale del settore, quota, crescita del business, entrate | AVR bvba (Paesi Bassi), Bomet Sp. z oo Sp. K. (Polonia), Changzhou LEFA Industry and Trade (Cina), CHECCHI & MAGLI Srl (Italia), CM REGERO Industries (Francia), ecc.

Ha sottolineato che l’attenzione all’ambiente e la sua trasformazione in uno strumento per lo sviluppo e il sostegno di nuovi settori economici si basava su una ferma visione del compianto Sheikh Zayed, fondatore degli Emirati Arabi Uniti, che Dio abbia pietà di lui. È stato lo sceicco Zayed a dare le istruzioni per piantare 140 milioni di alberi negli Emirati Arabi Uniti, ed è stato anche colui che ha creato i programmi Eco-Life. “Non dobbiamo dimenticare che lo sceicco Zayed è stato il primo capo di stato al mondo a vincere il Golden Panda Award nel 1995”, ha detto.

Il signor Nicoli ha indicato che l’azienda tiene il passo con i risultati della “Strategia di crescita verde degli Emirati Arabi Uniti” e il suo ruolo nell’incoraggiare l’uso di combustibili puliti per la produzione di energia, migliorare l’efficienza energetica, emanare leggi per le politiche di pianificazione urbana volte a preservare l’ambiente, migliorare l’efficienza ambientale di case ed edifici e purificare l’aria interna per le città degli Emirati Arabi Uniti per fornire un ambiente sano per tutti.

Sono questi, ha spiegato, gli intenti che Green Universe Group è riuscito a realizzare negli ultimi anni nei Paesi in cui opera, come Italia, Albania e Madagascar. In effetti, l’azienda prevede di scrivere una storia di successo globale in questi paesi raggiungendo una pietra miliare nella coltivazione della copertura verde su un’area di oltre 19.500 ettari, che avrà un impatto significativo sulla riduzione delle emissioni di carbonio, aumentando i livelli di ossigeno nell’atmosfera e purificare l’aria.

Nicoli ha aggiunto che la sua azienda, Green Universe, aspira oggi a far parte delle ambizioni di Abu Dhabi e della sua visione ambientale 2030, che copre i suoi cinque temi di riduzione dell’impatto del cambiamento climatico, fornitura di aria pulita, riduzione dell’inquinamento acustico e conservazione della biodiversità e patrimonio naturale, maggiore valore aggiunto attraverso flussi di materiali ottimizzati.

READ  Il festival reggae riversa 22 milioni di dollari nell'economia di St Pete • St Pete Catalyst

Ha concluso che l’azienda si impegnerà nel prossimo periodo a far parte del processo di raggiungimento degli obiettivi del Dubai Urban Master Plan 2040 in termini di sviluppo di comunità vivaci e inclusive e di raddoppio degli spazi verdi per fornire un ambiente sano per residenti e visitatori. e promuovere la sostenibilità ambientale.