Giugno 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Granarolo acquisisce la partecipazione di maggioranza nella startup sanitaria White & Seeds

La startup è stata fondata da Alessandro Gizzardi e Federica Zangaglio nel 2019. Si concentra sulla fornitura di prodotti proteici per “atleti” al mercato italiano e il suo portafoglio comprende prodotti lattiero-caseari come lo yogurt, oltre a prodotti per la colazione e snack come muesli e snack bar. , polenta, creme spalmabili. Granarolo ha affermato che questo portafoglio è “un complemento al mercato lattiero-caseario”.

Focus su Benessere, Gusto e Sostenibilità

Commentando il motivo per cui il gruppo caseario è attratto da White & Seeds, Granarolo ha spiegato che il marchio offre cibi sani a un mercato sportivo di target “esteso”. I loro prodotti si concentrano su ingredienti di qualità e “ricerca attenta” che offre gusto e valore nutritivo in forme pronte per il consumo.

White & Seeds si è già assicurata la distribuzione con diversi rivenditori, tra cui Cortilia, Eataly, Fresco Frigo, Erbert, Conad, Gruppo San, Donato e Sigma. Il suo fatturato supera i 100.000 euro. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli finanziari dell’operazione.

“Il punto di forza dell’offerta di questa startup sta nella competenza e nella passione dei suoi due giovani fondatori. Entrambi sono appassionati di sport, uno è amante del mercato e l’altro un nutrizionista. Hanno cercato i prodotti destinati a una generazione attenta alla salute ma bassa del tempo alla ricerca di ingredienti e sapori genuini”ha spiegato Filippo Marchi, Direttore Generale di Granarolo.

Marchi ha affermato che l’accordo dovrebbe essere considerato nel contesto della campagna di Granarolo nello spazio benessere. “Granarolo da tempo punta sullo stesso obiettivo, e da qualche anno propone sul mercato prodotti ispirati al lusso unito al gusto e alla sostenibilità”.

READ  Novak Djokovic mostra cosa mancava nella vittoria dell'Open d'Italia