Maggio 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gran Premio del Qatar, risultati, griglia, classifiche, tempi, collisioni, vittoria di Ina Bastianini, Francesco Bagnaia, Jack Miller, Ducati

L’australiano Jack Miller ha avuto un inizio straziante per quella che costituisce una stagione cruciale per la Ducati quando l’italiana Ina Bastianini ha ottenuto un’emozionante vittoria al Gran Premio del Qatar.

Miller, che la scorsa settimana ha espresso frustrazione per le persistenti speculazioni sul suo futuro come pilota ufficiale Ducati, si è ritirato dopo soli sei giri.

Era partito al 4° posto in griglia, ma è sceso al 9° dopo un solo giro prima di affrontare quelli che sembravano problemi tecnici.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare della MotoGP 2022 dal vivo e senza pubblicità mentre corri a Cayo. Nuovo su Kayo? Prova subito 14 giorni gratis >

Guarda tutte le gare della MotoGP in diretta su Kayo | 00:56

Miller, che era in scadenza di contratto alla fine della stagione, era riuscito a salire sul podio bene e veramente prima di ritirarsi a 16 giri dalla fine con un inizio di stagione frustrante.

Altrove, il collega esordiente del GP d’Australia MotoGP Remy Gardner è arrivato 15° guadagnando il suo primo punto di classe.

Bastianini è stato il vincitore del titolo inaugurale della stagione MotoGP del Qatar, dedicando la sua prima vittoria in MotoGP all’ex capo del team Fausto Grisini, morto l’anno scorso dopo aver contratto il Covid-19.

L’italiano, alla sua seconda stagione nell’Elite, è arrivato primo davanti al sudafricano Brad Bender su KTM mentre lo spagnolo della Honda Paul Espargaro è stato terzo dopo aver condotto la maggior parte della gara.

Bastianini è finito in testa. (Foto di Karim Jaafar/AFP)Fonte: Agence France-Presse

“Penso che ora sia incredibile”, ha detto Bastianini, il campione della Moto2 2020 tornato al Gresini Racing in questa stagione dopo aver iniziato la sua carriera con il team in Moto3.

“Alla fine Paul mi è stato davvero vicino. Ho capito che ora potevo provare a vincere la gara e ho battuto Paul alla prima curva dopo che è uscito”. Bastianini ha reso omaggio al compianto Grisini, fondatore della squadra e doppio campione del mondo della 125cc negli anni ’80, scomparso all’età di 60 anni.

“Dedico questa vittoria a Fausto. Mi ha spinto tanto dal cielo, il che è fantastico per tutta la squadra. Penso che stavamo tutti piangendo”.

È stata una vittoria emozionante. (Foto di Karim Jaafar/AFP)Fonte: Agence France-Presse

Bastianini è partito secondo su Ducati ma ha dominato la gara da Espargaro a quattro giri dalla fine, migliorando di due posizioni al terzo posto rispetto alla sua prima stagione.

Alex Espargaro è arrivato quarto nella gara Aprilia, davanti al sei volte iridato MotoGP Marc Marquez su Honda, le cui ultime due stagioni sono state deragliate dagli infortuni.

Il duo Suzuki Joanne Mir e Alex Raines non sono riusciti a replicare il successo dell’allenamento di sabato, tagliando il record rispettivamente al sesto e al settimo posto.

Il campione francese Fabio Quartararo ha concluso nono dopo un weekend impegnativo in sella alla sua Yamaha.

È stato un weekend difficile per il campione in carica. (Foto di Karim Jaafar/AFP)Fonte: Agence France-Presse

Quartararo è partito 11° dopo essere scivolato di poco nell’ultima sessione di qualifiche, alle prese con problemi di pressione delle gomme e mancanza di velocità massima.

“La cosa frustrante è che sto davvero facendo del mio meglio. Sono sicuramente qui per ottenere un buon risultato e finire nono su un circuito che ho vinto l’anno scorso”, ha detto Quartararo.

“Fa male ma devi rimanere forte. La cosa più importante è tenere a mente che, indipendentemente dalla posizione, dai il massimo e oggi, onestamente, non avrei potuto fare di meglio. Quindi dovremo trovare una soluzione .”

Bagnaia scivolò mentre si avvicinava a una curva. (Foto di Karim Jaafar/AFP)Fonte: Agence France-Presse

Francesco Bagnaia, secondo dietro a Quartararo lo scorso anno, è caduto con la sua Ducati al dodicesimo giro e ha battuto il Pullman Jorge Martin Pramac Ducati.

Celestino Vietti di Kalex ha vinto la Moto2 dopo la vittoria in Moto3 di Andrea Migno sulla Honda.

Come molti organismi sportivi dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, la MotoGP ha presentato il testo “United for Peace” durante i suoi programmi TV.

Molti motociclisti indossavano anche l’adesivo “Give Peace a Chance” sui loro caschi. Il Gran Premio di questo fine settimana è stato il primo di una stagione record di 21 gare culminate a Valencia, in Spagna, il 6 novembre. La prossima gara è prevista per il 20 marzo in Indonesia.

Risultati della stagione di apertura del Gran Premio del Qatar:

1. Enea Bastianini (ITA / Ducati-Gresini) 42 min 13.198 sec

2. Brad Bender (RSA/KTM) in 0,346 secondi

3. Paul Espargaro (Spagna / Honda) 1.351

4. Alex Espargaro (ESP/Aprilia) 2.242

5. Marc Marquez (Spagna / Honda) 4.099

6. Joan Mir (Spagna / Suzuki) 4.843.0000

7. Alex Rins (ESP / Suzuki) 8.810

8- Johann Zarco (FRA / Ducati-Pramac) 10.536

9 – Fabio Quartararo (Francia / Yamaha) 10.543

10. Takaki Nakagami (Giappone / Honda – LCR) 14.967

READ  Rifiuto di riprendere Inter e Udinese rinviate "Partite Covid"