Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gordon si prepara allo scontro italiano come riflette il mediano di mischia Ultime notizie sul rugby

Jake Gordon si sta preparando per la sua occasione di brillare per i Wallabies contro l’Italia mentre la rotazione del mediano di mischia continua.

Dave Rennie aveva segnalato che Varadhas avrebbe iniziato come capitano a Firenze prima del France Test, avendo utilizzato Tate McDermott (Scozia) e Nick White (Francia) nei primi due Test della serie.

Guarda tutte le partite dal vivo del tour primaverile dei Wallabies su Stan Sport. Inizia subito la tua prova gratuita del gioco

“Dave (Rennie) ed io abbiamo fatto una chiacchierata all’inizio del tour e ha detto che ci avrebbe dato una possibilità nelle prime tre partite, quindi sono davvero entusiasta dell’opportunità contro l’Italia”, ha detto Gordon ai giornalisti.

“Ho fatto il mio debutto qui (nel 2018) quindi ho dei ricordi molto belli… Ricordo quando ‘Cheek’ me lo disse, era un mix di nervi ed eccitazione, pensavo di avere qualche minuto, ma ho iniziato il gioco. .

“È sempre stato un sogno giocare per i Wallabies, so che è un cliché, ma farlo e ottenere una bella vittoria è stato fantastico”.

Gordon e White hanno condiviso compiti per tutto il campionato di rugby, con Ryan Lonergan quarta scelta con l’Australia A.

Continua la competizione per i posti nella rosa, spingendo ogni giocatore a fare meglio in vista dello scontro della prossima settimana con l’Irlanda, dove Rennie costruirà la sua squadra più forte.

“La concorrenza è molto rossa al momento”, ha detto Gordon. “Sia Nick che Tate hanno giocato molto bene contro francesi e scozzesi.

“Conosco (la rotazione) bene, Nick Phipps e io ne abbiamo fatto un po’. Abbiamo il lusso di avere dei buoni mediani in questo paese e di voler giocare a calcio.

READ  Niccolò si è complimentato con Donald dopo una telefonata ravvicinata dall'Italia

“… Quelle cose sono fuori dal mio controllo, devo solo concentrarmi sul giocare bene questa settimana e quando Dave prenderà la decisione, così sia.”

Gordon ha anche fornito uno spaccato delle responsabilità del mediano di mischia che sono state perse nella giornata di gioco del 23.

“I Nines and Tens sono davvero coinvolti nel piano di gioco e nella strategia, sono molto bravi nei dettagli e hanno una grande conoscenza del rugby”, ha spiegato Gordon. “Quindi quello che fanno è che uno di noi può fornire buone notizie, sapere di cosa stanno parlando, quindi entrare nel gioco, leggerlo bene e, se vede qualcosa che sta succedendo, invia la notizia alla scatola. “

A differenza dei test di apertura del tour, in cui i Wallabies si sono ritrovati a Firenze all’inizio, Gordon ha preso i lati positivi dalla straziante sconfitta.

“Ci vorrà un po’, ma ovviamente tutti sono ancora un po’ delusi”, ammette.

“Abbiamo dominato gran parte della partita ed eravamo sicuramente in grado di vincerla. Ci sono stati decisamente aspetti positivi da quella partita.

“Penso che la lunghezza del campo dei Wrens sarà molto piacevole… è interessante farlo contro una squadra di quelle qualità.

“Pensavo che avessimo fatto un ottimo lavoro abbinando il loro gruppo di punta. È stato deludente scivolare via in quegli ultimi cinque minuti, ma ho sicuramente visto degli aspetti positivi in ​​quella partita.