Gennaio 25, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli ucraini in Italia hanno organizzato una manifestazione a sostegno del drammaturgo Lawrence

La comunità ucraina ha organizzato una manifestazione a Milano il 15 gennaio per impedire la deportazione del drammaturgo ucraino in Russia.

“Evgen può essere deportato in Russia, dove è partito nel 2014 dopo l’occupazione della Crimea e l’invasione russa dell’Ucraina. Gli avvocati di Evgenij stanno ora cercando di impedirgli di essere espulso. A “, Lesya Saibak, co-organizzatrice del raduno, ha pubblicato su Facebook.

Secondo Natalia Gudrick, corrispondente di Radio Free Europe / Radio Liberty, i principali media italiani iniziano a scrivere di Yevon Lavrenzuk: “Regista ucraino arrestato a Napoli. Rivincita politica russa”. La prima edizione del Corriere Della Serra è molto completa e imparziale, citando fonti di informazione ucraine (Ministero degli Affari Esteri, Difensore civico del direttore).

“È positivo. C’è la speranza che i media locali sfuggiranno alla marea della propaganda russa. Speriamo che sia positivo”, ha detto Goodrick.

Per saperne di più: Il MAE dell’Ucraina segue da vicino la custodia del regista teatrale Lavrenchuk In Italia

Il commissario parlamentare ucraino per i diritti umani Lyudmila Denisova ha testimoniato che il regista ucraino Yevgen Lavrenzuk è stato detenuto in Italia, testimoniando che la Russia ha abusato della legge dell’Interpol e ha abusato della guerra ibrida per perseguitare gli ucraini.

Il 17 dicembre 2021, Yevgeny Lawrensuk, regista del Dramma ucraino, candidato al Premio Nazionale Shevchenko, ex direttore del Teatro dell’Opera e del Balletto di Odessa e rettore del primo Teatro e Scuola di Cinema ucraino, è stato arrestato in Italia. È detenuto presso il Centro di custodia cautelare italiano in relazione alla richiesta di estradizione della Russia. Secondo la richiesta, Lawrenzuk avrebbe commesso un reato mentre si trovava in Russia 8 anni fa. La parte italiana sta esaminando questa richiesta. I dettagli del caso non sono ancora stati resi noti, ma è noto che il regista è stato accusato in Russia di presunta cattiva condotta finanziaria.

READ  L'Italia vieta la coltivazione di pellicce in tutto il Paese

Lawrenzuk riceve il sostegno dell’ambasciata ucraina in Italia ed è un avvocato che cerca di impedirgli di essere deportato in Russia.

vecchio