Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli italiani sfruttano il “Lock Down Loof” nel Mediterraneo e le persone non sono contente

L’Italia è stato uno dei primi paesi europei ad essere stato contagiato dal coronavirus. Essendo una delle destinazioni di vacanza più ambite al mondo, questa è una delle più spaventose a causa degli alti tassi di pertosse.

Il 23 marzo 2020, l’Italia ha raggiunto 59.138 casi COVID, la più grande epidemia di coronavirus al di fuori dell’Asia. L’Italia è stata anche il secondo paese più infetto al mondo da coronavirus e da allora i casi sono aumentati a un ritmo più elevato rispetto a qualsiasi altro paese.

Come Tecnologia farmaceutica È stato riferito nel marzo 2020, “il bilancio delle vittime del COVID-19 in Italia ha raggiunto 5.476, che ha visto un forte aumento negli ultimi giorni. Il 21 marzo, il Paese ha riferito che circa 800 persone erano morte in un solo giorno. “

“I casi di coronavirus italiani sono aumentati da centinaia a migliaia in due settimane, da poche centinaia nella terza settimana di febbraio a più di 3.000 nella prima settimana di marzo e hanno superato i 10.000 il 10 marzo.”

“L’alto numero di infezioni da coronavirus in Italia potrebbe essere spiegato dall’espansione dei viaggi aerei con la Cina”.

Relazionato: Milan ‘Iconic’ vieta l’attività italiana; La gente del posto risponde in modo sorprendente

Sono state messe in atto norme e regolamenti rigorosi nel tentativo di riprendere il controllo. Ciò ha portato gli italiani a negare molti dei coinvolgimenti nella vita negli ultimi dodici mesi.

Anche adesso gli italiani hanno trovato il modo per godersi alcuni dei piccoli piaceri della vita, anche se sono costantemente banditi a terra (mentre altri criticano l’industria navale, non prendere questo momento come un momento di riforma, ma piuttosto accendere il vapore).

La soluzione? Navi da crociera.

Come Notizie Fox26 I rapporti dicono: “L’Italia potrebbe essere stata rinchiusa da un grave coronavirus questa Pasqua, ma a poche miglia di distanza, gli ospiti a bordo della linea di crociera M.Sc. Grandioza brillano di musica latina e sorseggiano cocktail a bordo piscina”.

“Uno dei paradossi delle chiuse che coprono hotel e resort in tutto il mondo, Grandiosa porta l’unica bandiera dell’industria mondiale dei viaggi, con viaggi di sette notti nel Mediterraneo quest’inverno”.

“Gli incrociatori amano navigare e vanno dove salpano le navi”, ha detto un portavoce del settore della vacanza.

“Dopo che le navi sono diventate le prime fonti della famosissima epidemia del coronavirus, Grantiosa ha cercato di creare una ‘bolla di salute’ a bordo del curriculum con rigorosi protocolli antivirus approvati dalle autorità italiane”, ha detto. Posta in linea Rapporti.

I passeggeri e l’equipaggio vengono testati per COVID prima e durante i viaggi. Le regole della maschera, i test di temperatura, gli orologi di rilevamento del contatto e la pulizia frequente sono implementati per prevenire le crepe.

READ  L'italiano Diesel Jeans Billionaire Fashion Front sembra essersi unito

Secondo Posta in linea, “I passeggeri dall’estero devono presentarsi con un test COVID-19 negativo entro 48 ore dalla partenza. Solo i residenti di Schengen, Europa e coloro che vivono in Romania, Croazia e Bulgaria possono prenotare con la polizza assicurativa COVID-19.”

Le foto sotto Instagram Geotech di ‘MSc Grandiosa’ sembrano mostrare ai viaggiatori che si godono la libertà di cenare in un ristorante o sedersi in piscina – Sans Mask.

“Dopo un anno di moderazione, abbiamo pensato di poterci prendere una settimana di ferie e rilassarci”, ha detto Stefania Battistoni, un’insegnante di 39 anni e madre single che ha guidato tutta la notte da Bolzano, nel nord Italia. Figli e madre in movimento, Posta in linea Rapporti.

L’utente di Instagram dino4499 ha detto a DMARGE, una di queste navi da crociera, “È stata un’esperienza meravigliosa. Non sono più abituato a mangiare in un ristorante dopo le 22:00 oa godermi la vita notturna. Tutti i negozi erano aperti, il che è strano considerando che i negozi in Italia sono chiusi da febbraio. “

“La nave è completamente priva di COVID. Ogni giorno siamo testati con test COVID e costantemente testati con braccialetti, in modo che tutte le restrizioni sulla distanza possano essere rispettate”.

“La vita del viaggio mi ha ricordato un tipo di natura che abbiamo perso l’anno scorso. L’atmosfera era un misto di disperazione e gioia. Spero che tutti prima di COVID abbiano cercato di trovare qualcosa di simile alle nostre vite.”

“Siamo stati costantemente monitorati in ogni escursione. Ci è stato permesso solo di seguire la guida e le regole sono molto rigide se qualcuno le viola. Questo è il motivo per cui penso che questa crociera sia un successo. “

READ  SailGP in testa alla classifica della stagione spagnola dopo la drammatica seconda giornata in Italia

L’epidemia ha travolto il numero di navi da crociera in tutto il mondo. Nel 2019, l’industria ha stabilito un record di 30 milioni di navi da luppolo 32 milioni di previsioni di viaggio Attraverso i viaggi nel 2020. Non è successo. Al contrario, come Viaggiatore Rapporti, il 2020 è stato di 350.000 (da luglio) il più alto del mondo.

Viaggiatore “Secondo una società di consulenza indipendente, Bermello Azami & Partners, 23 casi Govt-19 sono stati confermati sulle navi da quando l’attività ha ripreso le operazioni la scorsa estate.” Secondo queste cifre, il tasso di infezione dei passeggeri è notevolmente inferiore: 0,006 per cento.

Tuttavia, i critici del settore marittimo sostengono che il rischio non ne vale la pena. A quello scopo – Viaggiatore Jim Ace dello Stand Earth di Environment Group afferma: “Le compagnie di navigazione da crociera potrebbero aver utilizzato lo sciopero COVID per affrontare la salute pubblica e gli impatti ambientali. Invece, hanno smantellato alcune delle loro navi più antiche e hanno raccolto fondi per sopravvivere. “

“Tutte le principali navi da crociera bruciano grandi quantità del carburante più economico ed economico disponibile”.

Uno quando sorseggi il tuo prossimo margarita congelato.

Continuare a leggere