Settembre 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli economisti riconoscono il promettente rapporto sull’occupazione di luglio, la paura del delta variabile potrebbe limitare il forte mercato del lavoro – NBC 7 San Diego

Il Bureau of Labor Statistics ha riferito venerdì che l’economia statunitense ha aggiunto 943.000 posti di lavoro a luglio e il tasso di disoccupazione è sceso al 5,4%.

È il più grande guadagno di posti di lavoro dall’agosto dello scorso anno, quando sono stati aggiunti più di 1 milione di posti di lavoro e le previsioni di oltre 870.000 economisti.

“Le richieste di disoccupazione stanno diminuendo, i numeri sono vicini ai minimi pre-pandemia e la fiducia dei consumatori è in aumento. Ci sono molte cose positive in questo rapporto sull’occupazione”, ha affermato Miro Kubic, fondatore di Bottomline Marketing e professore di marketing alla San Diego State University.

Da maggio 2020, l’America ha aggiunto 16,7 milioni di posti di lavoro. Ma è ancora 5,7 milioni in meno rispetto al livello pre-epidemia.

Le industrie dell’ospitalità e del tempo libero, che sono tra i settori più colpiti dalla pandemia, stanno ora registrando i maggiori guadagni di posti di lavoro, rappresentando oltre un terzo del totale.

Jake Nunes, coordinatore delle bevande per Arbor Little Italy, ha dichiarato a NBC 7 che il ristorante ha assunto tre dipendenti solo nell’ultimo mese.

“I posti di lavoro sono stati riempiti molto rapidamente”, ha detto. “Abbiamo intervistato le persone e abbiamo iniziato ad allenarci pochi giorni dopo… molte persone sono attualmente senza lavoro, quindi non hanno bisogno di inviare avvisi di due settimane da nessuna parte”.

Sebbene la crescita esplosiva sia un’ottima notizia, il settore è ancora in calo di quasi due milioni di posti di lavoro dal febbraio dello scorso anno, un divario particolarmente sentito dagli hotel con il picco del turismo estivo a San Diego.

READ  Rapporto sugli investimenti del mercato dei data center in Italia e analisi delle opportunità di crescita 2021-2026 - ResearchAndMarkets.com | un lavoro

“Siamo costantemente esauriti”, ha affermato Michael Strickland, supervisore della reception di Little Italy Porto Vista. Cerchiamo di fare interviste, alcune persone non si presentano per le interviste. Lo programmiamo ogni giorno – alcune persone partecipano e altre no. “

Ha detto a NBC 7 che l’hotel di oltre 200 camere in genere opera con più di 50 persone e ora quattro dipendenti stanno lavorando per mantenere l’attività.

“Chiamalo come vuoi, qualunque cosa ti venga in mente in un hotel”, ha detto, “siamo bassi e ne abbiamo tutti bisogno”. “Alcune persone stanno lavorando senza sosta durante questa pandemia – sei giorni alla settimana e vogliamo solo fare una pausa. Si spera che le persone vorranno tornare al lavoro… e tornare alla vita normale perché quella non è la vita”.

Kubic ha affermato che ci sono alcuni motivi per cui l’industria dell’ospitalità è ancora in difficoltà nonostante il nuovo promettente rapporto.

“Quello che succede nei ristoranti, nei bar e negli hotel è che guardano tutti allo stesso tempo e molte persone stanno ancora aspettando l’apertura delle scuole perché l’assistenza all’infanzia è un grosso problema”, ha affermato. “Questi sono lavori in prima linea. Sono molto stancanti. In passato le persone li prendevano perché era tutto ciò che era disponibile… Ora, molte persone stanno riconsiderando le loro carriere”.

Kubic ha affermato che mentre il rapporto è la prova che l’economia si sta riprendendo, non riflette il pieno impatto della recente rapida diffusione della variabile delta che cambierà nei rapporti futuri.

“Penso che il numero di posti di lavoro a livello nazionale rallenterà … nei prossimi due o tre mesi. Con la variabile delta, ci sarà una certa cautela”, ha affermato. “Abbiamo visto molte aziende, non solo ordinare le vaccinazioni, ma anche posticipare le loro date di ritorno in ufficio”.