Luglio 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli australiani raccolgono torce come parte di una comunità internazionale illuminata

La maggior parte delle famiglie australiane avrà alcune torce qua e là – alcune funzionanti, altre piatte, rotte o dimenticate – ma per artisti del calibro di Pat di Melbourne, quel numero è più vicino a 180.

Il nativo locale di Blackburn, che usa il soprannome online di Sillen e ha nascosto il suo cognome per rispetto di un codice di anonimato nella comunità dei test della torcia, registra tutti i suoi razzi in un foglio di calcolo.

Elenca la marca, il tipo di LED, la batteria, la quantità di luce che produce e la distanza percorsa dal raggio.

Pat ha detto che la sua infatuazione è iniziata quando ha comprato una torcia da un sito di affari online alcuni anni fa, cosa che “lo ha sbalordito”.

“Inizi a pensare, ‘Allora è così [torch] È buono, perché è buono? Come funziona?’

“E poi trovi questi siti e inizi a guardarli.”

Si stima che fosse tra i 200 “fanatici della torcia” in tutta l’Australia.

Immagine di tre torce consecutive su una panchina
Pat di Blackburn registra tutti i suoi razzi in un foglio di calcolo.(ABC Radio Melbourne: Madi Chwasta)

Fanno parte di una comunità online internazionale che comunica in modo anonimo sulle piattaforme di social media Reddit, Discord, Facebook e TikTok.

Pat ha detto che la comunità ha discusso tutti gli aspetti delle torce, dall'”interfaccia utente” ai “lumen”, al “lancio” – mentre si riferiva ai nerd non torcia come “ladri”.

La comunità era inclusiva, ha detto, ma “le persone dovrebbero fare un buon tentativo per scoprire la risposta prima di chiedere [about torches]”.

“Altrimenti siamo anonimi: non conosciamo la razza, il credo o il sesso l’uno dell’altro”.

Test torcia “molto divertente”

Anche Tim McMahon fa parte di questa comunità e possiede circa 50 luci.

Un uomo guarda la telecamera con un'espressione vuota mentre tiene in mano una lampada
Il tester della torcia Tim McMahon spera che più persone si dedicheranno all’hobby.(ABC Radio Melbourne: Madi Chwasta)

Il fascino per lo sviluppatore di software con sede a Melbourne è iniziato nel 2020, più o meno nel periodo in cui è nata sua figlia.

“Volevo trovare una torcia che fornisse una bassa potenza e durasse a lungo in modo da poter cambiare i pannolini di notte senza svegliare tutti”, ha detto McMahon.

Ben presto iniziò a rivederli, che includeva il controllo della correttezza di quanto scritto sulla confezione effettuando una serie di test.

I test richiedono circa 20 ore per bruciatore, cosa che fa nel tempo libero.

“Scatto alcune foto, rilevo le misurazioni, lo esamino e uso un esposimetro per misurare il tono e controllo l’interfaccia utente”, ha detto McMahon.

“Poi eseguo un test di uptime, lasciandolo funzionare tutto il giorno mentre lavoro, catturando l’emissione di luce e la temperatura nel tempo”.

Immagine di alcune dozzine di torce di fila
Pat ha raccolto 180 diverse torce.(ABC Radio Melbourne: Madi Chwasta)

I produttori prestano attenzione

Mr. McMahon pubblica le sue recensioni su un sito web chiamato Budget Light Forum.

Ha detto che alcuni produttori hanno cambiato il modo in cui progettano i loro razzi in base ai suoi test.

Un altro aspetto dell’hobby è cambiare le luci a LED [the light source]che McMahon dice che gli piace lavorare con altri appassionati.

Ha affermato che alcuni fan internazionali delle torce hanno condiviso i loro progetti di LED con i produttori cinesi, che hanno preso il controllo della maggior parte del mercato, in modo che possano produrre torce migliori.

Un uomo maneggia una torcia su un banco di lavoro mentre indossa una maschera COVID
Tim McMahon dice di prendere precauzioni di sicurezza durante il test dei razzi.(ABC Radio Melbourne: Madi Chwasta)

Il signor McMahon ha detto che voleva mettere in evidenza l’hobby per incoraggiare gli altri a essere coinvolti nell’esplorazione delle torce.

Ma ha detto che deve essere fatto in sicurezza, altrimenti potrebbe essere pericoloso.

Ha detto che mentre la maggior parte delle torce ha una termoregolazione per impedirne il surriscaldamento, alcune torce possono letteralmente bruciare un buco nella tasca di qualcuno e dovrebbero essere maneggiate con estrema cautela.

Ha anche affermato che molte torce utilizzano batterie al litio-ferro, che non possono essere gettate in un cassetto come le batterie alcaline.

“Queste celle dovrebbero essere maneggiate con cura in ogni momento e la ricarica dovrebbe essere controllata”, ha detto McMahon.

Immagine all'interno di una torcia
Tim McMahon dice che non dovresti guardare direttamente una torcia luminosa.(ABC Radio Melbourne: Madi Chwasta)

Inoltre, ha affermato che le torce e le batterie dovrebbero essere monitorate in ogni momento durante il test e dovrebbero essere tenute fuori dalla portata dei bambini.

“Non dovresti mai guardare direttamente il LED di una torcia o puntare una luce su qualcuno per scherzo perché queste torce possono danneggiare permanentemente la tua vista”, ha affermato McMahon.

La stella delle fiamme di TikTok è diventata virale

Tuttavia, sotto i riflettori della comunità internazionale delle torce, c’è Kyle Krueger.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, Frecce destra e sinistra per cercare, Frecce su e giù per il volume.
“È questa la torcia più luminosa del mondo?” Con Kyle Krueger su TikTok(In dotazione: Kyle Krueger / TikTok)

Il ventenne della Florida negli Stati Uniti posta su TikTok, facendo capolino dalle torce più luminose in mostra, alcune delle quali “sembrano il sole”.

Il signor Krueger ha affermato che i video della torcia hanno attirato quasi 90 milioni di visualizzazioni.

“È difficile ricordare che in realtà si tratta di persone reali che interagiscono, commentano e interagiscono con i miei video”.

Il signor Krueger ha detto che i suoi video erano popolari perché le torce hanno un fascino universale.

“Le lampadine sono molto versatili”, ha detto.

“È buio ovunque, non importa dove vivi, chi sei o cosa fai.”

READ  Tutte le posizioni di Genshin Impact Electroculus sull'isola di Tsurumi