Febbraio 4, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli analisti della Coppa del Mondo citano più gol che assist e rigori

DOHA, Qatar (AP) – Più cross portano a più gol. Rigori vincenti con “genio totale” come Cristiano Ronaldo. Premendo gli avversari per recuperare rapidamente la palla.

Esperti analisti FIFA hanno selezionato la Coppa del Mondo Indicazioni il sabato delle prime 16 partite dopo che ogni squadra ha giocato una volta.

Quello che ha visto il Gruppo di Studio Tecnico sono stati i cross più numerosi e migliori che hanno dato i loro frutti con un aumento significativo del numero di gol – 14 invece di tre – provenienti da aree larghe rispetto al torneo del 2018 nella stessa fase.

I nove rigori assegnati nelle prime 16 partite di Coppa del Mondo li hanno portati sulla buona strada per un record di 36 rigori nell’intero torneo di 64 partite. C’erano 29 giudici che si sono presentati nel 2018 quando hanno condotto per la prima volta le revisioni video.

I giocatori intelligenti dovrebbero ottenere tanto credito quanto la nuova tecnologia, secondo Sunday Oliseh, un centrocampista che ha giocato in due Mondiali per la Nigeria e sta studiando le partite in Qatar per la FIFA.

“Forse gli attaccanti sono diventati più intelligenti? Se guardi al calcio di rigore che ha ottenuto Ronaldo “, ha detto della superstar portoghese che sembrava attirare il difensore del Ghana in un contrasto che è stato dichiarato fallo.

“Le persone possono dire quello che vogliono su questo ragazzo, ma l’intelligenza e il pensiero geniale sono solo avere pazienza e aspettare quella frazione di secondo per toccare prima la palla davanti a te”, ha detto Oliseh, “e tenere la mia gamba in modo che colpisca il mio gamba.”

READ  Il Montreal segna la vittoria da record sul Toronto FC e mina le speranze di qualificazione

“Questo è puro genio”, ha aggiunto.

L’allenatore del Ghana Otto Addo potrebbe non essere d’accordo. Ha descritto il calcio di rigore come “un regalo speciale da parte dell’arbitro. “

Ronaldo è uscito dal campo per aprire le marcature nella vittoria per 3-2 del Portogallo, uno dei sette rigori trasformati su un totale di 41 gol in 16 partite fino a giovedì.

Questa è una solida media della Coppa del Mondo: una media di 2,56 a partita rispetto al record di 2,67 in un intero torneo di 64 partite.

Gli analisti della FIFA hanno sottolineato che ha contribuito a compensare i quattro pareggi a reti inviolate ed è stato un brillante lancio da aree larghe.

L’analisi della FIFA ha affermato che 14 dei gol su cross sono il risultato di una migliore prestazione in Qatar, con 56 cross che hanno portato a tentativi di gol, rispetto ai soli 35 in Russia quattro anni fa.

Quattro partite senza gol – quando le prime 36 partite del 2018 non sono riuscite a portare lo 0-0 – possono essere spiegate con la prudenza delle squadre nell’evitare di perdere la prima partita.

La partita Portogallo-Ghana è stata terribile fino al rigore di Ronaldo, ha detto Oliseh, “e poi è diventata una partita divertente” con la corsa dei gol nel secondo tempo.

“Man mano che il torneo procede, vedremo le squadre diventare un po’ più coraggiose”, ha detto Alberto Zaccheroni, l’allenatore italiano che ha guidato il Giappone alla Coppa del Mondo 2014.

Zaccheroni ha detto che le squadre che si sono impegnate a pressare gli avversari nella propria metà campo sono state premiate riprendendo il controllo nelle zone pericolose ed evitando di ricadere nella propria porta.

READ  Un'organizzazione per i diritti umani condanna la nuova squadra femminile degli Emirati

I dati FIFA hanno mostrato che Inghilterra, Spagna, Germania e Argentina sono state le più efficaci nelle tattiche di “contropressione” che molti giocatori usano abitualmente nei loro club.

Gli allenatori che ora hanno cinque sostituti, ha detto Zaccheroni, significa che le loro squadre possono mantenere livelli di energia “molto impegnativi dal punto di vista fisico” per l’intera partita.

___

Copertura AP World Cup: https://apnews.com/hub/world-cup e https://twitter.com/AP_Sports