Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Gli aiuti italiani si trovano a Bologna: DONG-A ILBO

L’Italia è uno dei luoghi più visitati al mondo, ma pochi visitatori visitano Bologna. Il viaggio attraverso l’Italia può iniziare da Milano via Venezia a Roma via Firenze. Tuttavia, questo autore si distingue dagli altri viaggiatori visitando Bologna. Dopo aver lavorato come giornalista per 20 anni, l’autoproclamato “viaggiatore umoristico” si innamorò profondamente della cucina italiana all’età di 50 anni e lasciò il lavoro per andare in Italia a studiare le arti culinarie. In seguito, fu stordito da Bologna, dove rimase solo un mese. Bologna è famosa per essere il luogo spaventoso della pasta cruda a base di uova e farina, e la culla del formaggio e del salame, l’ingrediente più amato d’Italia. Questo libro contiene un delizioso resoconto del suo viaggio verso il segreto del sostegno bolognese in una città che risplende di vigore e gioia.

Ti viene in mente l’artigianato che si trova nel profondo del popolo italiano dietro la pasta e la pizza italiana, che avresti dovuto assaggiare durante il tuo viaggio in Italia o in Corea del Sud. Ad esempio, per una vera associazione di pizzaioli napoletani, l’aspetto della pizza, o pizza del sud Italia, non dovrebbe essere più sottile di 3 mm, misurati dal centro. Ciò impedisce a qualsiasi pizza più spessa dello standard di essere chiamata pizza napoletana. Qualsiasi stile alimentare misto è considerato dal popolo italiano un atto diffamatorio come la salsa rahu a base di concentrato di pomodoro piccante del sud e carne macinata dall’alto nord. Gli italiani sono orgogliosi della loro cucina tradizionale. Quando i discendenti italiani si disintegrarono e svilupparono la propria storia dopo la fine dell’Impero Romano, misero più enfasi sui valori storici e tradizionali delle regioni in cui vivevano che sull’identità nazionale nel suo insieme. Questo libro descrive anche come i residenti si dedicano a preservare i veri colori della loro cultura alimentare.

READ  La Tele italiana a conduzione familiare apre la sua prima sede a Vancouver

Oltre a toccare pasta e pizza, prosciutto, formaggio e vino, l’autore attira la tua attenzione condividendo osservazioni di persone per strada, facciate di edifici, gallerie e altri aspetti culturali della città. Questo libro è un contenitore delle sue esperienze con Bologna – la città di “La Rosa” (rossa) per l’architettura in mattoni rossi; “La Universita” fin dall’inizio delle origini delle università; E “La Bellasa” (bellezza) perché le belle donne ne sono una parte importante.

Jay-Hee Kim [email protected]