Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Giannis Antetokounmpo è saltato dall’allenatore italiano Gian Marco Bosico dopo che Nikola Jokic è stato eliminato.

Il giocatore più forte della NBA, Giannis Antetokounmou, guida la sua squadra greca ai quarti di finale del Campionato Europeo di Basket.

Giannis Antetokounmpo, che una volta ha deciso di non giocare partite internazionali a causa di differenze nelle regole dopo aver giocato con la NBA, ora sta guidando la Grecia all’Eurobasket Championship.

L’attaccante 6’11 dei Milwaukee Bucks era un formidabile giocatore di basket che ha mostrato tutte le sue abilità possibili in campo e non è assolutamente in grado di farlo in modo coerente quando gioca nel miglior campionato del mondo.

Questa non è affatto una ricerca per la competizione europea più prestigiosa. Infatti, la presenza di Luka Doncic e della sua nazionale slovena, e del campione serbo NBA Nikola Djokic, lo hanno reso l’evento sportivo più interessante per gli appassionati di basket di questa stagione.

La sua partita più emozionante del torneo è stata quando Antetokounmpo e compagni hanno affrontato la Repubblica Ceca per un posto nei quarti di finale contro la Germania.

LEGGI ANCHE: Shaquille O’Neal nonostante “il suo odio per gli anziani dei giorni nostri”, Giannis Antetokounmpo è la sua prossima ereditiera

Giannis Antetokounmpo arriva con una tripla e un muro decisivo dopo essere stato saltato da un felice allenatore italiano.

Il ragazzo potrebbe essere noto per i suoi boom quando conta, ma non è per il suo tiro da tre punti, ha fatto entrambe le cose nel bisogno.

Jokic, con 32 punti e 14 rimbalzi nella notte, non è riuscito a salvare la sua squadra dalla vittoria sull’Italia per 94-86. È stata quella notte per le squadre deboli, che hanno vinto tutti e tre i tavoli prima della partita con la Grecia.

READ  Le risposte alle tue domande più importanti per le Olimpiadi invernali 2022

Così il tecnico italiano, che sembrava così estasiato dopo aver eliminato la Serbia insieme a lui in un’altra competizione molto avvincente, ha gettato Giannis nel tunnel e gli è saltato addosso per abbracciarlo prima della sua prestazione vincente.

Ora che restano 8 squadre alla caccia del titolo europeo, il campione NBA 2021 vorrebbe assaporare un po’ di gloria prima di scendere nuovamente in campo negli Stati Uniti. Ha altre tre partite da vincere e farlo.

Leggi anche: “Hell Yes”: Stephen Curry avrebbe adorato il suo reboot con “Misunderstood” Kevin Durant