Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Funzionari filo-russi presi di mira in tre tentativi di omicidio a Kherson

Funzionari statunitensi hanno affermato che tre tentativi di omicidio hanno preso di mira i sostenitori –russo Nelle ultime due settimane, i funzionari hanno indicato un crescente movimento di resistenza contro le autorità filo-russe che occupano parti del sud Ucraina.
Anche se finora si tratta solo di pochi incidenti isolati da Kherson, noi I funzionari affermano che la resistenza potrebbe trasformarsi in una più ampia controinsurrezione che rappresenterebbe una sfida importante per la capacità della Russia di controllare il territorio appena conquistato in tutta l’Ucraina.

Avril Haines, direttore dell’intelligence nazionale, ha dichiarato durante una conferenza a Washington, DC, la scorsa settimana, che il Cremlino “sta affrontando una maggiore attività partigiana nell’Ucraina meridionale”.

Una giovane coppia passa davanti a un soldato russo a guardia di un’area in Alley of Glory a Kherson. (AFP)

Un funzionario statunitense ha affermato che gli Stati Uniti ritengono che la Russia non abbia forze sufficienti a Kherson per occupare e controllare l’area in modo efficace, soprattutto dopo aver ritirato le truppe dall’area per combattere a est nel Donbass. Un altro funzionario statunitense ha detto alla Galileus Web che la mossa potrebbe aver fornito ai sostenitori ucraini una finestra per attaccare i funzionari russi installati localmente.

L’Ucraina ha anche lanciato contrattacchi limitati vicino a Kherson, mettendo ulteriormente a dura prova le forze russe.

L’area è importante per il controllo russo della costa ucraina del Mar Nero e controlla l’accesso alla Crimea. Non è chiaro quante truppe russe siano dentro o vicino a Kherson, ma l’occupazione contro la popolazione locale ostile richiede molti più soldati rispetto all’occupazione pacifica del territorio.

I leader russi hanno dato la priorità alla campagna militare rispetto a qualsiasi forma di governo.

“Chiaramente non è qualcosa su cui possono investire in questo momento”, ha detto un funzionario statunitense.

Tre tentativi di omicidio

Il primo attacco è avvenuto a Kherson il 16 giugno, quando un’esplosione ha fracassato i finestrini di un SUV Audi Q7 bianco. L’auto è stata gravemente danneggiata, ma l’obiettivo è sopravvissuto all’attacco.

L’agenzia di stampa RIA Novosti ha citato Eugeny Sobolev, capo del servizio carcerario filo-russo nella zona occupata di Kherson, che è stato ricoverato in ospedale dopo l’attacco.

Meno di una settimana dopo, un secondo funzionario filo-russo è stato preso di mira a Kherson. Questa volta l’attacco è riuscito.

RIA Novosti ha riferito che Dmitry Savluchenko, un funzionario filo-russo responsabile dell’amministrazione giovanile e sportiva della regione di Kherson, è stato ucciso il 24 giugno.

Serhiy Khelan, consigliere del capo dell’amministrazione militare civile ucraina a Kherson, ha definito Savluchenko un “traditore” e ha affermato di essere stato fatto saltare in aria nella sua auto.

“I nostri sostenitori hanno ottenuto un’altra vittoria”, ha dichiarato Khelan.

I vigili del fuoco del Servizio statale per le emergenze dell'Ucraina lavorano per rimuovere le macerie da un centro commerciale bruciato dopo un attacco missilistico a Kremenchug, in Ucraina, martedì.
L’invasione russa è ancora in corso quattro mesi dopo. (AFP)

L’agenzia di stampa ufficiale russa TASS ha riferito che l’auto di un terzo funzionario filo-russo è stata data alle fiamme, martedì, a Kherson, anche se il funzionario non è rimasto ferito. Non è chiaro chi abbia compiuto gli attacchi.

Funzionari hanno affermato che non sembrava esserci un comando centrale che dirigesse una resistenza organizzata, ma che gli attacchi sono aumentati di frequenza, in particolare nella regione di Kherson, che la Russia ha occupato a marzo all’inizio della sua invasione.

Una fonte che ha familiarità con l’intelligence occidentale era più scettica sul fatto che la resistenza potesse evolversi da attacchi partigiani a una campagna più organizzata in grado di gestire gli attacchi e fornire armi e istruzioni.

La fonte che conosce l’intelligence occidentale ha confermato che la resistenza finora non ha influenzato il controllo russo di Kherson.

Ma a lungo termine, gli Stati Uniti stimano che la Russia alla fine dovrà affrontare un’insurrezione da parte della popolazione ucraina locale.

“Penso che la Russia dovrà affrontare sfide significative nel tentativo di stabilire qualsiasi tipo di amministrazione stabile per queste aree, perché i potenziali collaboratori – i più importanti – saranno assassinati e altri vivranno nella paura”, ha affermato Michael Kaufman, il direttore. per gli studi sulla Russia presso il Center for Naval Analytics, un think tank con sede a Washington.

Era solo una normale giornata nei negozi

Rendere difficile il governo russo

Martedì, le autorità designate della Russia nella regione di Kherson hanno arrestato il sindaco eletto dell’Ucraina, Ihor Kulikayev, poche ore prima che annunciasse l’intenzione di tenere un referendum sull’adesione alla Russia. L’amministrazione militare-civile filorussa ha accusato Kulekhaev di incoraggiare le persone a “credere nel ritorno del neonazismo”.

Il consigliere di Kulekhayev ha affermato che le autorità russe hanno anche confiscato i dischi rigidi dei computer, saccheggiato casseforti e cercato documenti. All’inizio di questo mese, l’esercito ucraino ha detto che i “predoni” avevano preso d’assalto la Kherson State University e rapito il rettore dell’università.

Le forze russe adottarono gradualmente il rublo come valuta locale e rilasciarono passaporti russi.

I bambini camminano tra gli edifici distrutti durante i combattimenti a Mariupol, in una zona controllata dal governo della Repubblica popolare di Donetsk, Ucraina orientale, mercoledì 25 maggio 2022.
I bambini camminano tra gli edifici distrutti durante i combattimenti a Mariupol, in una zona sotto il governo della Repubblica popolare filorussa di Donetsk. (AFP)

A Mariupol, le autorità filo-russe hanno celebrato a maggio la cosiddetta “liberazione” della città. La Repubblica popolare di Donetsk, alleata della Russia, ha cambiato la segnaletica stradale da ucraina a russa e ha installato una statua di una donna anziana che regge la bandiera sovietica. Nel frattempo, l’iconica insegna Mariupol dipinta con i colori ucraini è stata ridipinta con i colori russi.

Nonostante gli sforzi della Russia per eliminare la storia, l’etnia e il nazionalismo ucraini da Kherson e da altri territori occupati, la popolazione ucraina sta mostrando la volontà di resistere.

“Gli occupanti ei loro collaboratori locali fanno dichiarazioni sempre più forti [the] Un funzionario ucraino ha dichiarato la scorsa settimana che la regione di Kherson si sta unendo alla Russia, ma ogni giorno in città compaiono sempre più bandiere e iscrizioni ucraine.

I tentativi di cancellare con la forza la cultura ucraina e imporre l’egemonia russa hanno avuto l’effetto opposto in alcuni casi, secondo un alto funzionario della NATO.

“Ci sono state segnalazioni di tentativi di omicidio contro alcuni dei candidati che erano stati nominati governatori e sindaci. [and] “Capi d’affari”, ha detto il funzionario della NATO. Un traditore è un traditore che collabora con una potenza ostile, dal nome di un funzionario norvegese nella seconda guerra mondiale che ha collaborato con i nazisti.

“Questo quasi certamente avrebbe dissuaso i simpatizzanti russi o russi o chiunque avrebbero portato lì per prendere queste posizioni dal prenderle in primo luogo”.

In quanto potenza occupante a Kherson – in particolare, una potenza che sembra intenzionata a mantenere il controllo – la Russia deve fornire servizi di base nelle aree che amministra, come acqua pulita e raccolta dei rifiuti. Ma un funzionario statunitense ha affermato che gli Stati Uniti apprezzano il fatto che gli atti di resistenza rendano difficile fornire governance e servizi di base.

Il funzionario ha affermato che gli Stati Uniti sapevano che all’interno dell’Ucraina esisteva una “seria rete di resistenza” che sarebbe stata in grado di prendere il controllo se e quando l’esercito avesse fallito. Prima dell’invasione, gli Stati Uniti si aspettavano l’emergere della ribellione, insieme alla guerriglia, poco dopo i pesanti combattimenti in cui la Russia aveva vinto. Ma la guerra va avanti da mesi, con molti analisti che prevedono un conflitto molto più lungo.

I residenti locali si trovano accanto a un condominio distrutto nella città di Serhivka, situata a circa 50 chilometri a sud-ovest di Odessa. (AFP)

Il funzionario ha detto che un alto funzionario statunitense aveva avvertito la sua controparte russa prima del conflitto che avrebbero affrontato un’insurrezione se avessero invaso l’Ucraina e avessero cercato di occupare il territorio. Ma l’avvertimento cadde nel vuoto e l’invasione continuò, spinta in parte dall’arroganza e dalla scarsa intelligenza.

La Russia credeva che le sue forze sarebbero state accolte a braccia aperte e avrebbero rapidamente schiacciato qualsiasi resistenza, false illusioni che sono rapidamente crollate ma hanno fatto poco per alterare i calcoli del presidente russo Vladimir Putin.

Kaufman afferma che non è chiaro quale tipo di struttura di governo la Russia tenterà di creare per esercitare il controllo, ma non c’è dubbio che intenda detenere i territori. Dopo aver affrontato prolungate sanguinose insurrezioni in Afghanistan e in Cecenia, il Cremlino sapeva che si aspettava un’altra potenziale rivolta in Ucraina.

“Lo hanno visto arrivare”, ha detto Kaufman.

“Ecco perché hanno allestito campi di purificazione e spedito gran parte della popolazione fuori dai territori occupati”.

READ  Le aziende di carne coltivata in fabbrica attraggono sei volte più investimenti | Industria della carne