Settembre 23, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Fucili Nesthy Petecio per la medaglia d’argento e biglietto finale contro il più grande italiano

Nethi Betsio delle Filippine (in rosso) e Yeni Marcela Arias Castaneda della Colombia combattono durante la partita dei quarti di boxe femminile (54-57kg) durante i Giochi di Tokyo 2020 alla Kokugikan Arena di Tokyo il 28 luglio 2021 (foto di Frank Franklin II / PISCINA/AFP)

TOKYO – Nethi Petiseo ha la possibilità di trasformare la sua medaglia di bronzo in qualcosa di ancora più brillante quando riprenderà la sua caccia alla gloria olimpica sabato alla Kokugikan Arena qui.

Ma dovrà affrontare un grosso ostacolo.

L’italiana Irma Testa, che ha combattuto nei pesi leggeri alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, sarà nell’angolo opposto sperando di negare al Betisio un posto nella partita di campionato. Testa, che ha iniziato a combattere a peso piuma nel 2018, è quindici centimetri più alto di Petecio.

“Abbiamo un piano per la prossima partita”, ha detto Don Abnett, l’allenatore australiano della squadra di boxe, che costruirà gran parte della sua strategia nelle semifinali della lotta Petticu contro il numero uno del mondo Lin Yu-ting di Taipei .

L'italiana Irma Testa festeggia dopo aver sconfitto la canadese Caroline Fair nel match di boxe dei quarti di finale femminile (54-57kg) durante i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 alla Kokugikan Arena di Tokyo il 28 luglio 2021.

L’italiana Irma Testa festeggia dopo aver sconfitto la canadese Caroline Ferry alla fine della partita dei quarti di finale di badminton femminile (54-57kg) ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 alla Kokugikan Arena di Tokyo il 28 luglio 2021 (foto di Frank Franklin) II / POOL / AFP )

“ragazza italiana” [used to weigh] 60 kg”, ha detto Abnett, riferendosi al lungo periodo di Testa nelle classi leggere. “Sembra una ragazza di Taipei ma oscilla e oscilla all’indietro. Quindi faremo il passo inverso, ma sono soddisfatto della prestazione di Neste”.

READ  Notizie di trasferimento IN DIRETTA! Man United ha respinto l'offerta di Sancho; Il Chelsea prepara un grande affare per Haaland, l'Arsenal parla a De Paul

Beticio ha raggiunto le semifinali con una netta vittoria per 5-0 per la colombiana Yen Marcela Arias Castaneda. Testa, invece, ha dominato la canadese Caroline Fair conquistando anche una medaglia di bronzo.

Il vincitore della partita avanza alla finale con una medaglia d’argento e un colpo per trasformarla in oro.

Ma Petecio non salta Testa.

“Prendiamolo uno alla volta”, ha detto Bettisio, 30 anni. “Se ci affrettiamo, potremmo inciampare.”

Petecio ha ammesso di essere stata ispirata dal recente successo di Hidilyn Diaz dalla medaglia d’oro del sollevamento pesi Hidilyn Diaz.

Si teme che una sicura medaglia di bronzo, accompagnata da un incentivo in denaro di almeno 6 milioni di pesos, possa indebolire la semifinale di Petecio. Ma lo psicologo sportivo della squadra, Marcos Manalo, ha detto che non sarebbe successo.

“Non vogliamo davvero prestare attenzione ai risultati, agli incentivi e così via”, ha detto Manalo. “Sappiamo che ci sono e ci entreranno in mente di tanto in tanto, ma è importante concentrarsi sul processo e poi la medaglia si prenderà cura di sé. Per Nithi, l’attenzione non è sulla medaglia che otterrai, ma sul concentrarsi sull’esecuzione del piano di combattimento”.

Nel frattempo, Carlo Balam affronta l’algerino Mohamed Filisi, sperando di strappare il posto ai quarti di finale.

“L’avversario di Carlo è un ragazzo di grande esperienza. È un pugile WSB (World Boxing Championship)”, ha detto Abnett. Se funziona, non lo cambieremo”.

Storie correlate

leggi quanto segue

Non perdere le ultime notizie e informazioni.

partecipazione a chiedi di più Per accedere a The Philippine Daily Inquirer e a oltre 70 titoli, condividi fino a 5 widget, ascolta le notizie, scaricalo già alle 4 del mattino e condividi articoli sui social media. Chiama 896 6000.

Per feedback, reclami e richieste, chiamaci.