Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Fritz vince a Parigi per continuare a cercare un posto nelle finali ATP

Sospensione

PARIGI – Lo statunitense Taylor Fritz è rimasto in lizza per uno dei restanti due posti nelle ATP Finals, battendo lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina 7-5, 6-2 nel primo turno del Paris Masters di lunedì.

Fritz, la nona testa di serie, ha recuperato da 4-2 nel primo set e ha preso il secondo vincendo le ultime quattro partite. Davidovich Fokina ha commesso 24 errori non forzati rispetto ai soli nove di Fritz.

Carlos Alcaraz, Rafael Nadal, Stefanos Tsitsipas, Casper Ruud, Daniil Medvedev e Novak Djokovic si sono già qualificati per le finali ATP.

Fritz, Felix Auger-Aliassime, Andrei Rublev e Hubert Hurkacz gareggiano sul circuito degli otto uomini.

“E’ stata la migliore stagione di sempre”, ha detto Fritz. “Nessuna pressione. Sto solo cercando di ottenere il miglior risultato possibile. Ho giocato molto bene qui l’anno scorso, quindi non capisco perché non posso farlo anche quest’anno”.

Fritz ha vinto titoli a Tokyo, Eastbourne e Indian Wells in questa stagione. Ha perso contro l’eventuale campione Djokovic nei quarti di finale del Paris Masters l’anno scorso.

La tredicesima testa di serie Matteo Berrettini si è ritirato per un infortunio al piede sinistro ed è stato sostituito dal fortunato perdente Fabio Fognini nel tabellone principale.

Yannick Sener e Marin Cilic sono stati gli unici due teste di serie ad essere eliminati dal torneo lunedì.

Il numero 11 Sener ha perso contro lo svizzero Mark Andrea Heusler 6-2, 6-3, mentre Cilic ha sorpreso il numero 15 con l’arrivo dell’italiano Lorenzo Mussetti 6-4 6-4.

READ  Luke Maye è stato ceduto al Greensboro Swarm della G League

“Sono stato un po’ fortunato su alcuni punti importanti, ho preso le decisioni giuste nei momenti difficili”, ha detto Heusler.

Avanzarono anche gli americani John Eisner, Maxime Creasy e Francis Tiafoe.

Isner ha fatto una rimonta trionfante al suo ritorno da un infortunio al polso eliminando il qualificato Oscar Ooty 6-4, 7-6 (3).

Ha rotto 4-3 nel secondo set e ha salvato due set point sul 5-4. Isner ha corso 6-0 nel tiebreak e ha vinto la sua 19a carta nella partita. La prossima volta interpreterà il ruolo del numero 7 della classifica Rublev.

Crissy ha inviato Diego Schwartzman 6-3 6-3 per affrontare Djokovic mentre il numero 16 Tiafoe ha battuto l’italiano Lorenzo Sonego 6-4 6-4.

Si sono trasferiti anche Cameron Nouri, Karen Khachanov, Wild Card Richard Gasket, Yoshihito Nishioka, Gilles Simon, Michal Ymir e Nicholas Basilashvili.

La prossima volta, Nishioka affronterà l’Alcaraz di grado più alto.

Simon si è ritirato alla fine della stagione, superando il due volte campione olimpico Andy Murray 4-6, 7-5, 6-3.

Murray non è riuscito a servire la partita 6-4, 5-3 e ha commesso due errori non forzati per aiutare Simon a rompere la palla.

Classificato 188 nel mondo, Simon è stato all’altezza della sua reputazione di tattico che fa prendere brutti colpi agli avversari. Murray ha commesso 36 falli non intenzionali contro 11 del jolly francese.

Simon ha approfittato di due errori di diritto di Murray per rompere il vantaggio di 2-1 nel terzo set. Murray ha segnato un ampio rovescio e tre doppi falli in finale.

AP Tennis: https://apnews.com/hub/tennis e https://twitter.com/AP_Sports