Luglio 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Frattura della caviglia: come la riconosciamo, cosa facciamo?

Una frattura alla caviglia può verificarsi a qualsiasi età. Come lo scopri? quali sono le ragioni? Ci sono trattamenti per trattare questo.

indice:

Cos’è una frattura alla caviglia?

La caviglia è un’articolazione che funge da collegamento tra la gamba e il piede. Esso consiste in Tre ossa principali (tibia, perone, astragalo) e legamenti. A causa della sua formazione, un movimento improvviso può portare a una frattura della caviglia. Una frattura alla caviglia si verifica quando una o più ossa sono rotte. Potrebbe essere una lussazione. A livello della caviglia ci sono due tipi di martello: interno ed esterno situato su entrambi i lati della caviglia. È un’estensione delle ossa delle gambe. Questa parte della caviglia è solitamente rotta. Le possibilità di frattura sono molteplici: può essere una frattura bipolare, una frattura doppia, una frattura tripla, una frattura mesoniv, una frattura da stress, ecc.

Quali sono i sintomi di una frattura alla caviglia?

I sintomi di una frattura alla caviglia sono vari: il punto comune di questi sintomi è Forte dolore alla caviglia. La caviglia può essere gonfia, impedendo al paziente di potersi raddrizzare normalmente o di camminare appoggiandosi alla caviglia. Se i legamenti sono strappati o le ossa sono dislocate, noterai una deformità della caviglia, talvolta accompagnata da una colorazione bluastra o violacea della parte dolorante. In alcuni casi, si può osservare dolore nel tallone esterno (un osso situato all’estremità inferiore del perone), se la frattura è su questo lato. Ciò può essere dovuto a una distorsione significativa della caviglia dovuta a un movimento o evento improvviso: inciampare, cadere, ecc.

Cosa causa una frattura alla caviglia?

La frattura della caviglia si verifica trasversalmente. A causa di una distorsione significativa della caviglia verso l’interno o verso l’esterno a causa di fattori interni (cattivo cenno del paziente, attività sportiva, tacchi, ecc.), esterni (ad esempio un incidente stradale).

Qual è la differenza tra una caviglia rotta e una distorsione?

Stiamo parlando di una caviglia rotta Quando almeno un osso è rotto. Una distorsione si riferisce a una lesione ai legamenti, la cui causa può essere identica a una frattura della caviglia: torsione eccessiva della caviglia a causa di un movimento improvviso. Si dice che una distorsione sia benigna quando non è accompagnata da un osso lacerato o da una frattura della fessura. Si dice che sia pericoloso quando c’è un file Estrazione ossea o frattura.

READ  Podcast - Octopus è saggio come sostiene Netflix? - rts.ch

Come viene diagnosticata una frattura alla caviglia?

Per determinare che si tratta effettivamente di una frattura alla caviglia, è necessario fare una diagnosi. Per fare ciò, il medico porrà al paziente domande fin dall’inizio per determinare la causa del dolore; Quindi, lui o lei può eseguire la palpazione nel punto in cui sente dolore per valutare la stabilità o l’instabilità della caviglia. Per completare questa analisi, è necessario eseguire un esame di imaging, in particolare radiografico, per confermare che siamo effettivamente in presenza di una frattura alla caviglia. Altri test come l’angiografia o gli studi sulla conduzione nervosa possono essere eseguiti per rilevare possibili vasi sanguigni o danni ai nervi da una frattura della caviglia.

Frattura della caviglia: cosa fare?

Prima della diagnosi medica: va applicato un raffreddore sulla parte dolorante, i cubetti di ghiaccio saranno più che sufficienti, avvolti in un panno pulito. Solleva la gamba per evitare che il sangue si accumuli nella caviglia. Premi la caviglia con una benda adesiva coesiva per fissare la caviglia. Soprattutto, non dovresti mai appoggiarti alla caviglia dolorante per stare in piedi. Questo aggraverà solo il danno. Quindi è necessario fissare un appuntamento con un medico per fare una diagnosi. Quest’ultimo ti dirà la natura della frattura. In alcuni casi, se noti gonfiore alla caviglia, non puoi camminare e il dolore continua ad aumentare, impedendoti di dormire, ad esempio, potresti essere portato al pronto soccorso. Dopo la diagnosi: come ogni lesione, si raccomanda di riposare e non affaticare la caviglia dolorante.

Come trattare una frattura alla caviglia?

Dipende dalla gravità della lesione. Se la frattura è stabile, cioè i legamenti non sono colpiti o gravemente colpiti, è sufficiente una semplice steccaImmobilizzare la gamba per circa un meseVedi altro. Se la frattura è instabile, in questo caso verranno applicati trattamenti più specifici. Può essere un’operazione, seguita da riabilitazione. Nel corso dell’operazione, il chirurgo ortopedico si prende cura di lei.

READ  Vaccinazione degli operatori sanitari | Il Quebec prenderà presto una decisione

Quanto tempo ci vuole per riprendersi dopo una frattura alla caviglia?

Il tempo di guarigione dipende dalla gravità della frattura. Numero In media da 3 a 6 mesi in assenza di complicanze. D’altra parte, quando una frattura alla caviglia segue complicazioni, il tempo di recupero può estendersi per un anno o più.

Quanto tempo puoi camminare dopo una frattura alla caviglia?

Se si verifica una frattura stabile della caviglia, il paziente può camminare di nuovo normalmente Dopo che il cast è stato rimosso, di solito dopo sei settimane. In caso di frattura della caviglia instabile, i tempi possono essere più lunghi: generalmente dopo tre mesi, o anche più lunghi in alcuni casi, ma segue la riabilitazione.

Quali esercizi dovrebbero essere eseguiti durante la riabilitazione?

La riabilitazione tiene conto di diverse aree: dolore, mobilità articolare, equilibrio delle gambe, edema, muscoli della caviglia e, infine, deambulazione. Per soddisfare tutti questi centri di riabilitazione, il tuo fisioterapista ti fornirà esercizi da eseguire a casa ogni giorno, nonché sessioni con lui o lei.

Ad esempio, sarebbe una domanda:

  • camminare da solo a casa senza stampelle;
  • Salire e scendere le scale.
  • Sollevare il piede per alcuni minuti, ripetere più volte questo gesto, ecc.

Quali scarpe indossare dopo una frattura alla caviglia?

Esistono scarpe da passeggio che stabilizzano la gamba, e quindi la caviglia, al fine di migliorare i tempi di recupero o migliorare il processo di guarigione della caviglia. Ci sono anche scarpe antinfortunistiche per proteggere il tallone e la caviglia. In ogni caso, scarpe con materiali solidi ti permetteranno di stabilizzare meglio la caviglia.

Si può prevenire una frattura alla caviglia?

Che tu sia un atleta o meno, è possibile prevenire una frattura alla caviglia. l’Riscalda muscoli e articolazioni Ad esempio un buon mezzo di prevenzione. Fare dei movimenti all’altezza della caviglia ruotandola più volte per qualche minuto sarà più che sufficiente. L’obiettivo è toccare la caviglia quando ci si allena prima di una gara, ad esempio una partita, o semplicemente facendo il proprio lavoro.

READ  Aisen. Firmato il contratto di locazione per la Maison de santé de Château-Thierry

Va notato che si trova anche tra gli atleti Chirurgia preventiva In caso di frattura della caviglia instabile. Si prega di notare che possono sorgere rischi in caso di trattamento chirurgico.

Frattura della caviglia mal curata: quali sono le conseguenze?

stai attento ! Quando la guarigione è incompleta:

  • Il dolore alla caviglia può persistere.
  • A volte può portare all’osteoporosi.
  • Una lesione grave può anche derivare da una frattura della caviglia mal curata.

Tempo di inattività: quanto tempo?

Ci sono periodi di riferimento legali in termini di trauma. La durata dei tempi di fermo dipende dalla gravità della frattura della caviglia, dal paziente e dal tipo di frattura: frattura interna, esterna, bipolare della caviglia. A seconda dei casi, la durata può variare da 10 giorni a 150 giorni.

Fonti:

Leggi anche:

Iscriviti alla newsletter di Top Santé per ricevere gratuitamente le ultime novità